DISCOTECA ABUSIVA – 200 in pista e lavoratori in nero: grossi guai per il titolare

lunedì, 2 agosto 2021

APPIANO GENTILE - Oltre duecento persone sulla pista da ballo, in sprezzo dei divieti dovuti alla pandemia di Covid tuttora in corso. A fare la scoperta la polizia locale di Appiano Gentile insieme agli agenti della questura di Como.

Gli amanti del ballo e il titolare del locale sono stati incastrati dai filmati degli investigatori, infiltratisi in borghese alla serata. Immediate le sanzioni e la chiusura del club per cinque giorni.

Ad aggravare le responsabilità dell'imprenditore anche il fatto che non avesse alcuna licenza per utilizzare quegli spazi come sala da ballo, ma solo la cosiddetta 'Scia' per somministrare cibo e bevande. È scattata dunque anche una denuncia.

Infine i controlli dei carabinieri, nucleo ispettorato del lavoro, hanno portato alla luce la presenza di un dipendente in nero e la mancata registrazione di un altro collaboratore, di conseguenza sono state fatte ammende e sanzioni per 14.500 euro, e il titolare denunciato per aver impiegato manodopera clandestina e violato le leggi sull'immigrazione, violato lo statuto dei lavoratori e aver utilizzato l'impianto di sorveglianza senza la necessaria autorizzazione.

 

 

il Canturino NEWS - supplemento quotidiano a Lario News, testata giornalistica registrata (Tribunale LC n. 234/2015)