CERMENATE – Il sindaco Pizzutto sul video shock: “Va rimosso subito”

venerdì, 27 settembre 2019

CERMENATE – Secondo Luciano Pizzutto, sindaco leghista di Cermenate, il video shock dei Beno Solorium rappresenta una chiara istigazione alla violenza, e sarebbe da rimuovere il prima possibile.

“Il video potrebbe incoraggiare la gente a venire a Cermenate per drogarsi, o per fare altro. Lo segnalerò sicuramente a vigili urbani e carabinieri, con l’obiettivo di farlo rimuovere al più presto”, ci confida il primo cittadino di Cermenate.

Nel video, girato da alcuni giovanissimi per le strade di Cermenate, si parla quasi esclusivamente di papponi, di gangster o prostitute, con chiarissimi riferimenti a diverse forme di violenza perpetrate in alcuni angoli della città. Il ritratto di Cermenate che ne emerge non è certamente lusinghiero, anzi. Per la città, e per la sua reputazione nel circondario, si tratta di una vera e propria pugnalata.

R. I. 

LEGGI ANCHE

GIOVANI – Prostitute, papponi e gangster. Un videoclip shock pugnala Cermenate

 

 

il Canturino NEWS - supplemento quotidiano a Lario News, testata giornalistica registrata (Tribunale LC n. 234/2015)