‘GARZONE’ – Una App per i negozi di vicinato. Chat, e-commerce e prenotazioni…

venerdì, 30 ottobre 2020

CANTÙ - A Cantù arriva Garzone, il primo market- place gratuito per negozi di vicinato. Con l'adesione al Bando DUC - Distretti del Commercio per la ricostruzione economica territoriale urbana di Regione Lombardia, l'amministrazione comunale si pone l'obiettivo di rivitalizzare il commercio cittadino, attraverso azioni di promozione, innovazione e sostegno economico alle tante realtà canturine.

"L'emergenza epidemiologica da Covid-19 ha fatto emergere una serie di nuovi bisogni dei negozi di vicinato della nostra città - spiega il vicesindaco e assessore alle Attività economiche Giuseppe Molteni – tra cui un crescente fabbisogno digitale: la possibilità di permettere ai cittadini di prenotare gli ingressi in punto vendita per evitare assembramenti, contattare gli esercenti direttamente, seppur non fisicamente, e, in alcuni casi, organizzare un vero e proprio e-commerce, è diventata fondamentale".

L'amministrazione comunale ha cercato di rispondere concretamente a queste nuove esigenze, adottando il progetto Garzone e garantendo l'adesione gratuita a tutti i commercianti canturini.

"Si tratta di uno strumento per mettere in contatto diretto cittadini e negozi tradizionali, sfruttando a pieno le potenzialità del mondo digitale – continua Molteni - La piattaforma funziona come una vera e propria vetrina, dove gli esercenti potranno caricare i loro prodotti, i servizi offerti, i contatti dell'attività e indicare eventuali offerte o promozioni"

Il servizio, quindi, garantisce il contatto diretto tra cittadini ed esercenti, grazie ad una chat dedicata, ma non solo: i cittadini potranno anche effettuare ordini e prenotazioni online, scegliendo tra ritiro presso il punto vendita o consegna a domicilio. Per evitare assembramenti, si potrà prenotare l'ingresso al punto vendita e, ovviamente, accedere al catalogo prodotti e offerte.

La piattaforma Garzone per il Comune di Cantù è attiva al link https://garzone.store/comuni/cantu. Qui i negozianti possono iniziare a registrarsi gratuitamente, successivamente a costruire la loro vetrina digitale e a gestire la prenotazione di appuntamenti. Entro la fine dell'anno, verrà attivato il servizio e-commerce, con prenotazione e gestione ordini online.

Per conoscere meglio il funzionamento e l'utilità di Garzone, il Comune di Cantù in collaborazione con la start-up dGlen, organizza un webinar gratuito di presentazione lunedì 9 novembre alle 14.30 al link: meet.google.com/cfm-rfpj-mnu.

LEGGI ANCHE

CANTÙ – Dal Comune 175mila euro per sport e teatro colpiti dalle ultime chiusure

 

il Canturino NEWS - supplemento quotidiano a Lario News, testata giornalistica registrata (Tribunale LC n. 234/2015)