CANTÙ – L’inaugurazione del Festival del Legno riempie l’ex chiesa di Sant’Ambrogio

venerdì, 27 settembre 2019

CANTÙ – Alla vigilia dell’inizio ufficiale del Festival del Legno, giunto alla sua settima edizione, all’interno dell’ex chiesa di Sant’Ambrogio ha avuto luogo l’inaugurazione dell’evento, alla quale ha preso parte un sorprendente numero di cittadini.

All’evento hanno preso parte anche Giuseppe Molteni, assessore comunale alle Attività economiche, il sindaco Alice Galbiati e Tiziano Casartelli, curatore della mostra di piazza Marconi.

“Con questo Festival vogliamo promuovere la canturinità, il nostro straordinario tessuto sociale, ma anche la capacità delle nostre aziende di trasformare la materia prima in creazioni di assoluto pregio. Lo scopo finale, naturalmente, è coniugare innovazione e tradizione”, ha dichiarato l’assessore Molteni.

Negli ex spazi religiosi di Sant’Ambrogio, per l’occasione, è stata allestita una mostra intitolata “La triennale, il mobile e Cantù”, nella quale sono esposte alcune delle più apprezzate produzioni canturine. La mostra resterà visitabile fino al prossimo 27 ottobre, ben oltre la fine del Festival.

“Il Festival sarà una vetrina straordinaria per le botteghe e le aziende di Cantù – afferma il sindaco Alice Galbiati; - a Cantù siamo troppo abituati al “lauraa”, al lavoro, ma spesso non sappiamo valorizzare ciò che sappiamo creare. Alle aziende e alle realtà canturine che prenderanno parte al Festival, naturalmente, auguro di trarne il meglio”.

R. I. 

il Canturino NEWS - supplemento quotidiano a Lario News, testata giornalistica registrata (Tribunale LC n. 234/2015)