CANTÙ – Il vicesindaco spiega il prossimo Bilancio “a sostegno di imprese e cittadini”

venerdì, 10 dicembre 2021

CANTÙ - Alla luce delle conseguenze che l'emergenza epidemiologica da Covid-19 e la crisi economica derivata dall'adozione delle misure di contenimento hanno tutt'oggi sul nostro territorio, l'Amministrazione Comunale ha predisposto il Bilancio di Previsione per le annualità 2022-2024 confermando l'elevato livello di servizi a favore del cittadino che ha contraddistinto il biennio precedente.

Tuttavia, quello 2022 - 2024 è un Bilancio di Previsione atipico, se confrontato con i documenti più recenti. Il periodo emergenziale ha infatti avuto riflessi sia in termini di uscite che di entrate, con fondi straordinari da utilizzare a sostegno di cittadini e imprese. Venendo a mancare questi ultimi, è stato necessario assestare alcuni voci.

La nostra attività, nonostante le difficoltà, è stata guidata da un principio: ridurre al minimo i tagli di spesa e gli incrementi delle imposte, cercando di mantenere inalterato il livello di servizi.

Si intende, quindi, portare avanti l'impegno assunto in passato, dove l'adozione di misure a sostegno di imprese e cittadini si è fatta imprescindibile, nella consapevolezza che la grave crisi sociale ed economica, oltre che sanitaria, non è ancora finita.

Un'ampia platea, quella che negli ultimi anni ha fatto richiesta di aiuti e sostegni economici, la cui entità non ci ha lasciati indifferenti: è stato necessario prendere consapevolezza dell'attuale situazione e redigere il Bilancio tenendo ben presenti le difficoltà che i canturini devono affrontare quotidianamente.

Il Bilancio di Previsione 2022 - 2024 sarà quindi focalizzato su alcune grandi tematiche, acuite dal particolare momento storico. Grande attenzione sarà rivolta alle famiglie che vivono situazioni di fragilità, con incremento delle risorse destinato all'Assessorato di competenza. Ampliate, inoltre, le voci destinate alle persone con disabilità.

Si è optato, inoltre, per un incremento delle risorse in tema di sicurezza e manutenzione della Città. Anche in questo caso, abbiamo accuratamente selezionato e studiato gli interventi di riqualificazione affinché siano possibili ricadute positive sul commercio canturino. Migliorando la qualità di vita, infatti, si favorisce la frequentazione dei luoghi da parte dei cittadini.

Giuseppe Molteni
Vicesindaco e assessore alle Attività Economiche

 

il Canturino NEWS - supplemento quotidiano a Lario News, testata giornalistica registrata (Tribunale LC n. 234/2015)