200-125dumps 100-105dumps 210-260dumps 300-115dumps 200-105dumps 300-101dumps 200-310dumps 210-060dumps 200-355dumps 640-911dumps 300-075dumps 300-208dumps 300-070dumps 300-360dumps 642-998dumps QV_DEVELOPER_01dumps 400-101dumps 210-451dumps 700-501dumps 400-051dumps 117-201exam 070-243exam 70-696dump 648-244dumps 500-005dumps 640-875dumps 700-505 640-878dumps 600-199dumps 400-351dumps 101-400dump 300-320dumps 210-065dumps 70-480dumps CCA-500dumps

LANCIO DEL MARTELLO – Il marianese Proserpio ai piedi del podio europeo 

lunedì, 11 marzo 2019

ŠAMORÍN (SK) – Nella Coppa Europa di lanci a Šamorín, in Slovacchia, disputata tra sabato 9 e domenica 10 marzo l’Italia sale anche quest’anno sul podio a squadre con il secondo posto del team senior maschile, per soli otto punti alle spalle della Polonia, migliorando di un gradino rispetto alla terza posizione dell’anno scorso e sfiorando la vittoria. Gli under 23 finiscono quinti. Al femminile ottava la formazione senior dell’Italia. Tre gli atleti lombardi in pedana: i giavellottisti Sara Jemai e Roberto Bertolini nel team Senior e il martellista marianese Giacomo Proserpio tra gli Under 23.

Per la terza volta in questa stagione, Proserpio va oltre i 70 metri. Il 21enne proietta il suo martello a 70,20 nel quarto lancio e avvicina quindi il primato stagionale di 70,52 con cui si è aggiudicato il titolo promesse a Lucca. Dal portacolori dell’Atletica Lecco Colombo Costruzioni arriva un risultato utile per la squadra azzurra under 23, con il quarto posto in gara.

Immagine da www.fidal-lombardia.it

 

 

il Canturino NEWS - supplemento quotidiano a Lario News, testata giornalistica registrata (Tribunale LC n. 234/2015)