ECONOMIA – Casette di legno: acquistarne una sì o no?

martedì, 29 giugno 2021

Nel caso in cui tu sia in dubbio se acquistare o meno una delle tante casette di legno, in questo breve articolo troverai pane per i tuoi denti, poiché proveremo a sciogliere queste incertezze!

Le casette di legno, che siano abitabili o meno, rappresentano la nuova frontiera dell’edilizia, ossia la bioedilizia, che permette di costruire soluzioni abitabili a basso impatto ambientale ed offrono tutti i benefici di un materiale totalmente naturale, come il legno, sia in termini di salute che etici ed economici.

Casette di legno: tutto ciò che c’è da sapere

Come ben saprai, le casette di legno sono delle costruzioni simili alle normali abitazioni (nel caso di case abitabili), solo che vantano un’efficienza energetica, una durabilità ed un minor impatto ambientale rispetto le case in mattoni.

Le casette di legno sono una soluzione al passo con i tempi ed innovativa, poiché si possono realizzare edifici con un design moderno e personalizzato, senza contare che permettono di vivere in un ambiente molto più salutare e privo di sostanze tossiche per l’uomo.

Benefici costruttivi, abitativi ed economici

Uno dei principali benefici delle casette in legno è l’isolamento: il legno è un isolante termoacustico naturale, il che permette di realizzare strutture che non fanno fuoriuscire la temperatura interna dell’abitazione ed evitano che si sentano i rumori (sia dall’esterno che dall’interno).

Oltre a ciò, contrariamente a quanto si possa pensare, le casette di legno sono resistenti al fuoco, alle intemperie e sono antisismiche, per via della flessibilità del legno.

Per quanto riguarda i costi, invece, il prezzo finale dipende molto dalle finiture e dal design della struttura stessa, ma se non hai molte pretese o un budget limitato, puoi acquistare una soluzione moderna e con 50 metri quadrati di spazio abitabile a partire da 20.000€ (una bella differenza rispetto le case in mattone, no?).

Infine, per l’aspetto abitativo, devi sapere che le casette di legno, grazie alle numerose caratteristiche del legno, sono in grado di ridurre i costi di climatizzazione fino al 60% rispetto una normale abitazione in calcestruzzo.

Nel caso in cui decidessi di rendere completamente autonoma la struttura, installando ad esempio dei pannelli solari, allora potresti davvero dire addio alle bollette delle utenze!

La manutenzione

Passiamo ora alla manutenzione. La manutenzione è una parte fondamentale affinché la casetta rimanga in salute e possa durare nel tempo.

Fare manutenzione alle casette di legno non è molto diverso rispetto alle case tradizionali, poiché piccoli problemi domestici possono sorgere ovunque. Tuttavia, è molto importante ispezionare abbastanza spesso la struttura esterna e le pareti dell’abitazione, per evitare di ridursi all’ultimo con i lavori.

A tal proposito, è necessario controllare più volte l’anno che non ci siano infiltrazioni, muffa, grondaie intasate, fori e perdite d’aria. Per quanto riguarda l’aspetto invece, le casette di legno necessitano di una mano di impregnante e vernice piuttosto spesso, in genere questa operazione va fatta ogni 3-5 anni, ma può variare in base all’ubicazione della casetta stessa (potrebbe essere necessario passare una mano di vernice più di frequente, qualora la casetta fosse perennemente esposta al sole, all’acqua o alla neve).

Ora che hai scoperto i principali segreti sulle casette di legno, non ti rimane che prendere una saggia decisione!

 

 

il Canturino NEWS - supplemento quotidiano a Lario News, testata giornalistica registrata (Tribunale LC n. 234/2015)