VIRTUS CERMENATE – Allenarsi con norme anti-Covid, per le atlete è già la normalità

lunedì, 15 giugno 2020

CERMENATE - Terminata la prima settimana di allenamenti dopo lo stop forzato a causa dell'emergenza Coronavirus, il presidente Gianfranco Ruiu commenta il ritorno in palestra delle atlete della Virtus Cermenate: "Certamente la gioia delle atlete per essere rientrate finalmente in palestra è stata infinita, e questo ci ha fatto immensamente piacere. Le modalità di allenamento inusuali sono state spiegate chiaramente a tutte, prima ancora di iniziare: allenamenti a porte chiuse ed impossibilità di utilizzo degli spogliatoi (ma a questo eravamo già abituati perché era una misura presa prima che le attività fossero sospese), la misurazione della temperatura corporea all'ingresso della palestra, la costate disinfezione delle mani, dei palloni e degli attrezzi, il distanziamento sociale, l'utilizzo delle mascherine e dei guanti, il Covid Manager".

"I comportamenti stanno diventando sempre più naturali - commenta soddisfatto Ruiu - e il livello di attenzione rimane sempre molto alto ma ci siamo e stiamo riscoprendo il gusto di rivederci e riallenarci che tanto ci sono mancati in questo lungo periodo, allietati, se così si può dire, solo dalle videochiamate di gruppo".

"In questa prima settimana abbiamo inoltre accolto in palestra atlete nuove che vogliono unirsi al nostro progetto, e ne aspettiamo altre nei prossimi allenamenti. Chi volesse venire a provare il nostro ambiente sia per le categorie under 12, 13 15, 17, 19 che per la serie D può contattarci su www.virtuspallavolo.it o tramite i nostri canali social. Senza dimenticare che a settembre riprenderà anche l'attività delle più piccole del Volley S3 (per i nostalgici il MiniVolley)".

Nel frattempo, la Federazione ha aggiornato il protocollo Fipav, giunto alla terza versione, per allinearsi a quando previsto dal Dpcm dell'11 giugno 2020, anche se non vi sono cambiamenti sostanziali (ad esempio è consentito agli allenatori di non indossare i guanti durante l'allenamento, ma solo in sala pesi). A tale riguardo gli organi federali ci tendono a sottolineare che "era auspicabile attendersi una maggiore apertura da parte della normativa governativa che avrebbe consentito delle variazioni più strutturali del protocollo stesso".

 

 

il Canturino NEWS - supplemento quotidiano a Lario News, testata giornalistica registrata (Tribunale LC n. 234/2015)