VACCINI – È già finita per Villa Erba. Cercasi nuovi spazi per la campagna massiva

giovedì, 13 maggio 2021

COMO - Impossibile prorogare oltre il 15 di agosto l'attività vaccinale a Villa Erba. La notizia viene accolta come una presa d'atto dal direttore generale dell'Asst Lariana Fabio Banfi, che attende dall'unità di crisi regionale una soluzione per poter pianificare il proseguo della campagna vaccinale di massa.

Ecco in forma integrale la nota diffusa dall'Asst Lariana.

"Prendiamo atto dell'impossibilità di Villa Erba di prorogare il contratto. A fronte di una campagna vaccinale di massa che vede proseguire l'attività almeno fino all'autunno, Asst Lariana provvederà ad adeguarsi alle indicazioni che arriveranno dall'unità di crisi regionale in merito alle proposte di sedi alternative. Era noto che la scadenza fosse al 15 agosto ma al momento della stipula dell'accordo, altre opzioni per l'attivazione di un Hub massivo erano state ritenute non idonee. Le parole del dottor Magrini (Marco Magrini, componente dell'unità di crisi regionale, ndr) che individuano in Hub di prossimità le sedi per il proseguimento della campagna vaccinale, ben descrivono la fase successiva alla conclusione della fase massiva".

 

il Canturino NEWS - supplemento quotidiano a Lario News, testata giornalistica registrata (Tribunale LC n. 234/2015)