200-125dumps 100-105dumps 210-260dumps 300-115dumps 200-105dumps 300-101dumps 200-310dumps 210-060dumps 200-355dumps 640-911dumps 300-075dumps 300-208dumps 300-070dumps 300-360dumps 642-998dumps QV_DEVELOPER_01dumps 400-101dumps 210-451dumps 700-501dumps 400-051dumps 117-201exam 070-243exam 70-696dump 648-244dumps 500-005dumps 640-875dumps 700-505 640-878dumps 600-199dumps 400-351dumps 101-400dump 300-320dumps 210-065dumps 70-480dumps CCA-500dumps

TURATE – Marocchini coraggiosi disarmano rapinatore italiano. Arrestato

venerdì, 9 novembre 2018

TURATE - I militari della Stazione Carabinieri di Turate hanno arrestato ieri in flagranza di reato P.M., cittadino italiano nato nel 1974 domiciliato in paese, responsabile di tentata rapina aggravata e porto in luogo pubblico di arma clandestina.

Il rapinatore armato, travisato con uno scalda-collo, aveva minacciato con la pistola in suo possesso calibro 45 un dipendente della Farmacia Comunale di Turate per farsi consegnare l’incasso della giornata (1773 euro) che la vittima stava depositando nella cassa continua della Popolare di Sondrio in via Vittorio Emanuele II/angolo via Volta.

Due cittadini di origine marocchina, regolarmente residenti in Italia, che stavano passando in quella via, si sono accorti di quello che stava accadendo e con coraggio sono riusciti a disarmare il 44enne e ad immobilizzarlo momentaneamente, richiedendo l’intervento dei Carabinieri.

I militari della Stazione di Turate hanno quindi neutralizzato definitivamente l’autore del reato arrestandolo e sequestrando l’arma utilizzata e le relative munizioni.

P.M. è stato associato presso la casa circondariale di Como come su disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa di giudizio di convalida.

il Canturino NEWS - supplemento quotidiano a Lario News, testata giornalistica registrata (Tribunale LC n. 234/2015)