FIERA DI ALZATE – Subito tantissimi all’esposizione dei bovini da macello

lunedì, 9 settembre 2019

ALZATE BRIANZA – La fiera secolare di Alzate Brianza è entrata quest’oggi nella sua giornata conclusiva, quella dedicata in gran parte all’esposizione degli animali da macello nell’area zootecnica della manifestazione.

L’ultimo giorno di fiera è iniziato alle 9.30 con l’intervento delle autorità, tra i quali il sindaco di Alzate Brianza, Mario Anastasia, la senatrice della Repubblica Erika Rivolta (Lega) e il consigliere regionale lombardo Angelo Orsenigo (PD), oltre all’ingegner Giovanni Pontiggia (presidente BCC Brianza e Laghi) e Fortunato Trezzi, presidente di Coldiretti Como/Lecco.

“Per quel che riguarda la fiera di Alzate, gli elementi centrali da sottolineare sono la continuità e la tradizione – afferma il sindaco di Alzate, Mario Anastasia; - La nostra fiera è un evento importante, una tradizione secolare. La fiera zootecnica, in particolare, nasce come punto di incontro per gli agricoltori della zona per scambiarsi bestiame e attrezzature, e al giorno d’oggi è un’importante occasione di confronto per il futuro, per discutere dell’economia del territorio”.

Alla senatrice Rivolta, che ha parlato anche del ruolo delle famiglie nelle giornate fieristiche – “qualcuno cerca di disfare le famiglie, proponendo modelli che vanno contro tutto questo” -, ha risposto il consigliere regionale Orsenigo, che ha sottolineato l’importanza della fiera per tutto il territorio – non solo di Alzate, ma di tutta la provincia di Como – e la necessità di soffermarsi sui concetti di “inclusione” e “socialità”, ma anche il bisogno di “accogliere” e “condividere”.

Fortunato Trezzi di Coldiretti si è invece soffermato sul modello di agricoltura lombardo, ritenuto positivo e vincente sotto ogni punto di vista. “Il nostro modello di agricoltura è basato sulla vicinanza con la società civile”, ha affermato Trezzi nel corso del suo intervento.

Le autorità si sono successivamente spostate verso l’area zootecnica della fiera, dove sono stati esposti diversi capi di bestiame pronti per la macellazione. Nelle fasi successive della fiera, intorno alle 15.30, verranno proclamate le aziende vincitrici del concorso zootecnico. La fiera di Alzate si concluderà definitivamente tra le 21 e le 23, con il concerto di Nox Out e lo spettacolo pirotecnico.

R. I.

 

il Canturino NEWS - supplemento quotidiano a Lario News, testata giornalistica registrata (Tribunale LC n. 234/2015)