CUCCIAGO – Per i 115 anni dell’asilo anche un convegno con Daniele Novara

giovedì, 2 maggio 2019

CUCCIAGO - 115 anni dall’inaugurazione dell’asilo d’infanzia, 40 anni dall’apertura della nuova sede di via sant’Arialdo. Due appuntamenti da ricordare con una serie di eventi che partiranno venerdì 3 maggio, alle 20.45, al salone della scuola dell’infanzia, con un convegno tenuto da Daniele Novara, pedagogista tra i più famosi in Italia, fondatore e tuttora direttore del CPP, istituto orientato alla formazione e ai processi di apprendimento nelle situazioni di conflittualità.

Questa una sua breve biografia: ha ideato, progettato e realizzato attività interattive, tra queste la mostra Conflitti, litigi e altre rotture per ragazzi tra gli 11 e i 16 anni e gli spettacoli Anna è furiosa per bambiniCosa vuoi da me papà? per adolescenti. Ha inventato vari strumenti educativi e formativi: la Conversazione Maieutica, il Cestino della rabbia, il Cassetto delle tracce e il Diario dei conflitti. Nel 2000 ha progettato un Centro Educativo a Shtupel (Klina) in Kosovo per bambini dai 2 ai 5 anni che è stato attivo fino al 2011. Dal 2002 dirige Conflitti, rivista italiana di ricerca e formazione psicopedagogica. Dal 2004 è docente del Master in Formazione Interculturale all'Università Cattolica di Milano. Ha ideato una nuova modalità di aiuto nella gestione dei conflitti: il Colloquio Maieutico. Ha ideato il metodo Litigare Bene per insegnare a gestire i conflitti dei bambini. È direttore scientifico della Scuola Genitori, progetto partito da Piacenza e ora presente in diverse città italiane. È consulente scientifico del Centro di Formazione Professionale Polivalente di Lecco e consulente pedagogico dei Nidi e delle Scuole dell'Infanzia Doremi Baby di Milano. Il 23 ottobre 2018 è uscito il nuovo libro "Cambiare la scuola si può. Un nuovo metodo per insegnanti e genitori, per un’educazione finalmente efficace" (ed. BUR Rizzoli)

“A inizio 2019 le insegnanti della nostra scuola ci hanno chiesto informazioni inerenti i due anniversari e così, dopo una ricerca nei nostri archivi storici, abbiamo individuato le date precise - spiegano dal Comune -. Con loro abbiamo quindi deciso di intraprendere un percorso fatto di quattro appuntamenti per celebrarli, partendo appunto dal 3 maggio e dall’incontro con Novara. Il titolo del convegno sarà “È questione di educazione!” perché riteniamo importante tornare a parlare a genitori e interessati di questo aspetto. Per la nostra amministrazione poi la scuola dell’infanzia è un piccolo gioiello da curare e custodire con cura, tanto che arrivano spesso insegnanti da altri plessi per studiare il metodo che viene applicato qui".

"Il 4 maggio sempre a scuola si terrà il convegno nazionale di Educare 06, riservato alle insegnanti, mentre ad ottobre prima e gennaio dopo sono previsti eventi più specifici sulla scuola con una giornata aperta a tutti e una mostra storica" presenta l’evento Enrico Molteni, assessore alla Pubblica istruzione del Comune di Cucciago.

Durante la ricerca negli archivi comunali è emersa una frase riportata in una delibera del consiglio comunale del 1977, dall’allora assessore Rosanna Moscatelli. L’occasione era il passaggio della scuola dall’ente morale che l’aveva gestita sinora all’amministrazione pubblica: “La comunità intera si assume oggi il compito di continuare in prima persona nell’opera educativa richiesta da una scuola per l’Infanzia e rispondere alle esigenze dei bambini di oggi”. Un’idea che ha sempre accompagnato chi ha amministrato Cucciago sinora. In fondo “per educare un bambino serve un villaggio intero…”

 

il Canturino NEWS - supplemento quotidiano a Lario News, testata giornalistica registrata (Tribunale LC n. 234/2015)