CRONACA – Furbetti del reddito di cittadinanza, pizzicati in cinque

venerdì, 26 marzo 2021

BREGNANO - I carabinieri di Cantù e dell'ispettorato del lavoro hanno denunciato cinque cittadini rumeni domiciliati a Bregnano per violazioni nelle disposizioni del reddito di cittadinanza.

I cinque - B.A.M.C, classe 2001; B.E., classe 1951; B.I., classe 1978; B.J.A., classe 1996 e B.S., classe 1981 - appartengono a un nucleo famigliare di 13 persone, e dal luglio 2020 percepivano il reddito senza averne diritto. Le indagini hanno dimostrato che i sospettati, in concorso, avevano compilato dichiarazioni mendaci in modo tale da aggirare la norma e da percepire, complessivamente, 15 mila euro circa.

Le indagini hanno permesso di sanzionare penalmente i cinque furbetti e di sequestrare l'intera somma, oltre alla revoca del beneficio.

 

 

il Canturino NEWS - supplemento quotidiano a Lario News, testata giornalistica registrata (Tribunale LC n. 234/2015)