VIABILITÀ – Catene o gomme da neve: dal 15 novembre torna l’obbligo

sabato, 5 novembre 2022

CANTÙ – Torna la stagione invernale e con essa anche l’obbligo pneumatici invernali o di catene a bordo su tutte le strade statali e raccordi autostradali in gestione di Anas in Lombardia. Ciclomotori e motocicli sono esenti dall’obbligo e potranno circolare solo in assenza di precipitazioni nevose in atto e in assenza di neve o ghiaccio su strada. Come ogni anno, il provvedimento sarà valido dal 15 novembre al 15 aprile.

La normativa prevede anche la possibilità di montare le gomme da neve sin da un mese prima, dunque dal 15 ottobre, e di smontarle fino a un mese dopo l'obbligo, ossia entro il 15 maggio.

Per i trasgressori la sanzione va da un minimo di 41 euro a un massimo di 169 euro nei centri abitati, da 85 a 338 euro fuori dai centri urbani, da 80 a 318 euro in autostrada. Si rischia anche il fermo del veicolo fino alla messa in regola degli pneumatici e se questo non venisse rispettato la sanzione ulteriore pervista è di 84 euro oltre alla decurtazione di tre punti della patente.

Le strade interessate dal provvedimento in Lombardia sono:

Ss 36 del Lago di Como e dello Spluga dal Km 5,630 al Km 119,400Ss 36 Racc Raccordo Lecco – Valsassina dal Km 0,000 al Km 9,015, Ss 341 Gallaratese dal Km 35,387 al Km 46,160, Ss 494 Vigevanese dal Km 23,900 al Km 70,250, Ss 494 Dir. Vigevanese dal Km 0,000 al Km 2,500, Ss 494 Dir/a Vigevanese dal Km 0,000 al Km 2,500, Ss 494 Var. Variante di Sartirana Lomellina dal km 0+000 al Km 2,713, Ss 394 Del Verbano Orientale dal Km 3,436 al Km 50,516, Ss 233 Varesina dal Km 53,650 al Km 72,116, Ss 344 di Porto Ceresio dal Km 2,918 al Km 12+862, Ss 344 Dir. Porto Ceresio – Luino dal Km 0,000 al km 19,119, Ss 344 Var Variante di Arcisate e Bisuschio dal Km 0,000 Al Km 5,810, Ss 712 Tangenziale Est di Varese dal Km 0,000 al km 8,810, Ss 342 Briantea dal Km 10,000 Al Km 53,060, Ss 342 Dir/a Asse Interurbano di Bergamo dal Km 0,000 al Km 7,200, Ss 38 dello Stelvio dal Km 18,150 al Km 68,500, Ss 38 Var. Variante di Morbegno dal Km 0,000 al km 18,415, Ss 10 Padana Inferiore dal Km 127,250 al Km 164,878, Ss 10 Var. di Casteggio e Voghera dal Km 0,000 al km 19,753, Ss 211 della Lomellina dal Km 30,450 al Km 62,565, Ss 211 Var., Ss 412 della Val Tidone dal Km 74,250 al Km 94,200, Ss 470 della Valle Brembana e del Passo San marco dal Km 8,350 al Km 38,600, Ss 470 Dir. della Valle Brembana dal Km 0,000 al km 13,862, Ss 671 della Val Seriana dal Km 0,680 al Km 15,960, Ss 753 di Esino dal Km 0,000 al Km 28,800.

L’ordinanza è stata emanata in attuazione delle norme del Codice della Strada. L’obbligo è indicato su strada tramite apposita segnaletica verticale e ha validità anche al di fuori dei periodi indicati, in caso di precipitazioni nevose o formazione di ghiaccio.

 

il Canturino NEWS - supplemento quotidiano a Lario News, testata giornalistica registrata (Tribunale LC n. 234/2015)