UNIPOLSAI – Settima finale scudetto consecutiva dopo la vittoria in Sardegna

domenica, 14 aprile 2019

SASSARI (SS) - È ancora finale scudetto per la UnipolSai, la settima consecutiva, dopo il successo esterno sul campo di una Key Estate Porto Torres a ranghi ridotti. Con un secco 2-0 i canturini chiudono la serie di semifinale e pensano già al mese di maggio: la saga tricolore inizierà in casa con gara 1 e gara 2, rispettivamente sabato 11 e domenica 12 con orari ancora da ufficializzare ma la certezza di giocare al PalaMeda per poter accogliere tutti i tifosi biancoblu.

"Siamo venuti in Sardegna con la voglia e l’intento di chiudere i conti – raccontao coach Marco Bergna - forse nei primi minuti siamo stati un pò in sordina, poi sono venuti fuori il carattere e lo spessore dei nostri giocatori. Nel terzo quarto abbiamo chiuso definitivamente la partita. La difesa aggressiva ci ha permesso di sfruttare bene l’arma del contropiede, abbiamo lavorato intensamente per 40' senza mai abbassare l’intensità, per non fare entrare in condizione Filipski, che comunque si è dimostrato un giocatore determinante e molto pericoloso.

Ora una pausa pasquale serena e poi la testa va alla sfida non semplice contro Santo Stefano, un avversario che, pur alla sua prima apparizione in una finale scudetto, sappiamo benissimo di non dover sottovalutare".

GARA 2 SEMIFINALE PLAYOFF – CAMPIONATO SERIE A FIPIC (Federazione italiana pallacanestro in carrozzina)

Key Estate Porto Torres – UnipolSai Briantea84 Cantù 54-77
Deco Amicacci Giulianova – Santo Stefano Avis 74-83

 

 

 

il Canturino NEWS - supplemento quotidiano a Lario News, testata giornalistica registrata (Tribunale LC n. 234/2015)