UNIPOL SAI – Checco Santorelli prolunga fino al 2021 per continuare a vincere

mercoledì, 24 luglio 2019

CANTÙ - A Cantù per adozione, la crescita e i successi con la maglia della UnipolSai Briantea84. Alle porte della decima stagione in biancoblu, Francesco Santorelli - per tutti Checco - ha ufficializzato il suo rinnovo che profuma di certezza: firma sul contratto fino al 2021 e tanta voglia di continuare quello che è stato costruito con il tempo, il sacrificio e la dedizione.

Una gran fetta della storia recente della società canturina porta il suo nome: #Checco2021 significa conferma di una tradizione ricca di trofei, 15 nel suo caso, che gli ha fatto alzare al cielo 5 scudetti - 2013, 2014, 2016, 2017, 2018 -, 5 Coppe Italia - 2013, 2016, 2017, 2018, 2019 -, 4 Supercoppe Italiane - 2013, 2016, 2017, 2018 - e la gioia europea della Vergauwen Cup del 2013. Ora gli occhi non possono che essere rivolti al futuro, per continuare a scrivere la storia.

Nato e cresciuto a Napoli, il play classe 1992 ha iniziato a giocare a basket in carrozzina nel Ciss Napoli. Dalla stagione 2010/2011 si è trasferito in Brianza da neo diciottenne, dopo la chiamata del presidente Alfredo Marson, in una realtà pronta alla rinascita moderna che ha condotto ai recenti successi. Grazie alla UnipolSai ha continuato a vestire la maglia della nazionale italiana Under 22, diventando presto uno dei pilastri della nazionale maggiore, fino all’attuale convocazione tra i 12 che si giocheranno l’Europeo in Polonia a partire dal 31 agosto, giorno dell’esordio azzurro contro i campioni del mondo in carica della Gran Bretagna.

“Avevo appena compiuto 18 anni - ha commentato Francesco Santorelli - ed è arrivata la chiamata del presidente Alfredo Marson. In quel periodo si era concluso l’Europeo con la Under 22 a Seveso e dalla stagione successiva è iniziata la mia esperienza con la maglia biancoblu. Dal 2010 la mia vita è completamente cambiata: sono cresciuto molto umanamente e professionalmente mi sono tolto tantissime soddisfazioni. Rinnovare con la UnipolSai non può che essere un motivo di orgoglio. Sono alle porte della decima stagione con 15 trofei conquistati: è una grandissima emozione. Oggi devo ringraziare la società per le possibilità che mi ha dato e tutti i tifosi per il grande supporto dimostrato in questi anni”.

 

 

il Canturino NEWS - supplemento quotidiano a Lario News, testata giornalistica registrata (Tribunale LC n. 234/2015)