SICUREZZA STRADALE – Notte di controlli: 12 posti di blocco e 158 fermati

venerdì, 10 luglio 2020

CANTÙ - Ripresa nella serata del 9 luglio, dalle 19:30 alle 24:00, l’attività coordinata dei comandi di polizia locale dei Comuni di Como, Cantù, Mariano Comense ed Erba - Pusiano - Eupilio, relativa al progetto regionale volto allo sviluppo dei nuclei specialistici. L'intervento della serata ha riguardato il contrasto alla guida in stato di ebbrezza impegnando venti agenti, tra cui tre ufficiali, due in abiti civili e una unità cinofila.

Ognuno dei comandi ha operato nei rispettivi Comuni, pronti a darsi supporto l’uno con l’altro, ma sotto la direzione ed il coordinamento di un'unica centrale operativa composta da un operatore di Como ed uno di Cantù ed ubicata nel comando del capoluogo, con la responsabilità del servizio affidata nell’occasione ad un commissario del comando di Como.

Dodici i posti di controllo, 109 i veicoli controllati e 158 le persone identificate, tra le quali si evidenziano due segnalazioni alla Prefettura per detenzione ad uso personale di sostanze stupefacenti. Sono state contestate 19 violazione al codice della strada, tra le quali un sequestro amministrativo per mancata copertura assicurativa ed un fermo per modifica delle caratteristiche costruttive. Quattro pubblici esercizi sono stati ispezionati, dai quali è emerso un illecito amministrativo per mancata esposizione dei cartelli degli orari. Infine si è data assistenza ad un incidente e ad una persona colta da malore.

Nelle prossime settimane si svolgeranno ulteriori servizi non solo nell’ambito della sicurezza urbana e stradale ma anche in tema di tutela ambientale e del consumatore, attraverso la rotazione del coordinamento a favore di tutti i Comuni aderenti.

 

il Canturino NEWS - supplemento quotidiano a Lario News, testata giornalistica registrata (Tribunale LC n. 234/2015)