POST PARTITA – Pancotto “Allenamenti e autorità: una vittoria meritata!”

domenica, 27 dicembre 2020

CASALECCHIO DI RENO (BO) - Nel tredicesimo turno di LBA Cantù si impone con merito sul campo della Reggiana espugnando la Unipol Arena con dieci lunghezze di scarto. 78-68 il finale a favore dei brianzoli, di seguito le parole di coach Cesare Pancotto nel post gara:

Prima di tutto eravamo reduci da una gran settimana di allenamenti, al completo; in secondo luogo abbiamo saputo affrontare la gara con autorità, riuscendo a gestire la partita; terza cosa, siamo riusciti a fare un’ottima difesa sui punti fermi di Reggio Emilia, penso a Taylor, su tutti, ma non solo a lui; infine, la capacità di mettere in piedi numeri significativi, dai rimbalzi ai punti in contropiede, passando alle percentuali da due. Insomma, è stata una partita a tutto tondo.

Venivamo, però, anche da tre grandi partite, questo è giusto sottolinearlo: conseguenziale è quello che abbiamo fatto.

Siamo riusciti a concretizzare tutto quello che di buono avevamo già fatto vedere nelle gare precedenti, in cui avevamo ricevuto tanti complimenti, senza però raccogliere punti. Oggi, invece, abbiamo ottenuto complimenti e due punti in un’unica partita. 

Nel basket, così come nella vita, se le cose non le prepari, i risultati non arrivano. I ragazzi si impegnano sempre al massimo, quindi questa non è una vittoria che nasce dal nulla.

LEGGI ANCHE

BASKET – Torna il sorriso a Cantù: due punti contro Reggio Emilia

 

il Canturino NEWS - supplemento quotidiano a Lario News, testata giornalistica registrata (Tribunale LC n. 234/2015)