POOL LIBERTAS – Vittoria 4-1 nell’allenamento congiunto con Brugherio

domenica, 27 settembre 2020

CASNATE CON BERNATE - Dura cinque set l’allenamento congiunto tra il Pool Libertas Cantù e la Gamma Chimica Brugherio. Sono i padroni di casa ad imporsi per 3-0, mentre i due set supplementari disputati sono andati uno per parte.

Coach Matteo Battocchio prova per tre set quella che da molti è considerata la formazione titolare, con Matyas Dzavoronok al palleggio, Matheus Motzo opposto, Romolo Mariano e Matteo Bertoli schiacciatori, Dario Monguzzi e Federico Mazza centrali, e Luca Butti libero. Nei due set supplementari prova soluzioni diverse, utilizzando tutti gli elementi della rosa.

Top scorer dei canturini è il "solito" Matheus Motzo con 14 palloni a terra, ma stavolta deve condividere lo scettro con Matteo Bertoli, che ha messo a terra anche 3 ace sui 9 di squadra. La ricezione si conferma uno dei punti di forza di canturini, con un 56% di perfetta totale e un solo ace subito.

Primo set con il Pool Libertas che parte subito forte (9-3), gestisce il vantaggio e chiude agevolmente (25-15). Secondo set con inizio equilibrato (7-7), poi strappi (14-8) e controstrappi (16 pari). Il rush finale è tutto di marca Libertas (25-21).

Terzo set con inizio pari a quota set, con i canturini ad allungare progressivamente per il 25-19 finale. Nel quarto set la Gamma Chimica scappa subito avanti (1-6), e resiste fino alla fine ai tentativi di rimonta canturini (18-25). Nel quinto set sono i Diavoli restare avanti fino a metà (6-8), per poi subire rimonta e sorpasso nel finale (15-11).

"Stiamo lavorando molto bene – commenta Matteo Battocchio – e i ragazzi danno tutto quello che hanno. Ci sono momenti in cui non riusciamo ad esprimerci al 100%, ma dobbiamo considerare anche che dall’altra parte della rete c’è un’altra squadra che gioca, e questo conta. Faccio i complimenti ai ragazzi perché si stanno impegnando molto, e questo si vede.

La squadra sta lavorando molto bene anche grazie all’importante ‘lavoro nascosto’ che c’è dietro, e questo per me è un grande vantaggio. Posso contare su uno staff di alto livello, che mi mette nelle migliori condizioni possibili per potermi concentrare esclusivamente sul quello che succede in campo.

La voglia dei ragazzi, inoltre, sta facendo la differenza perché ci stiamo allenando molto bene. Certo, non siamo ancora al livello che vorrei, il cammino è ancora lungo, ma la strada è quella giusta".

 

 

il Canturino NEWS - supplemento quotidiano a Lario News, testata giornalistica registrata (Tribunale LC n. 234/2015)