POOL LIBERTAS – Il derby contro Bergamo aspetta: rinviato al 18 marzo

giovedì, 5 marzo 2020

*** GARA RINVIATA AL 18 MARZO***
Si giocherà alle 20.30 al PalaAgnelli a porte chiuse.

CANTÙ - Passata la sosta per la Del Monte Coppa Italia, e rinviata la partita in Basilicata contro la Geovertical Geosat Lagonegro, per il Pool Libertas Cantù è ora di tornare in campo. E la prima partita di questo rush finale del campionato di Serie A2 sarà proprio nella tana dei freschi vincitori della Coppa Italia di Serie A2/A3, l’Olimpia Bergamo, nell’anticipo di sabato sera 7 marzo alle 20.30 al PalaAgnelli della città orobica. I bergamaschi sono reduci da undici vittorie consecutive nelle due manifestazioni, e galvanizzati dalla vittoria della Coppa nazionale dopo due finali consecutive perse. Questa partita, però, verrà disputata a porte chiuse nel rispetto delle misure per l’emergenza Coronavirus.

Coach Luciano Cominetti presenta così la sfida: “Sabato sera giocheremo a Bergamo dopo che i nostri avversari hanno conseguito un risultato di prestigio come la vittoria della Del Monte Coppa Italia Serie A2/A3. Saranno sicuramente molto carichi. Noi cercheremo di fare la nostra gara, che ha come obiettivo principale la conquista di qualche punto, come sempre. Questo potrebbe aiutarci a riavvicinarci alle squadre che ci precedono in classifica. La partita sarà giocata a porte chiuse: avrà un altro tipo di impatto, ma la motivazione di entrambe le squadre sarà sicuramente alta, e vedremo sicuramente una bella partita”.

GLI AVVERSARI
Coach Alessandro Spanakis può contare sulla diagonale tutta esperienza composta dall’argentino di passaporto italiano Fernando Gabriel Garnica in regia, già vincitore della Serie A2 con la maglia della BCC Castellana Grotte, e il mancino brasiliano Wagner Pereira da Silva opposto. Nel ruolo di schiacciatore abbiamo Dore Della Lunga, altro giocatore dal curriculum lunghissimo e campione d’Italia due stagioni fa con la Sir Safety Perugia, in diagonale all’ex Nicola Tiozzo, con l’altro ex di giornata Alessandro Preti pronto ad entrare. Al centro, perso Alex Erati per infortunio, è l’ex Brescia Gianluca Signorelli a giocare in diagonale ad Antonio Cargioli. Libero Pasquale Fusco, un altro ex bresciano.

COSÌ ALL’ANDATA
La gara di andata al Parini di Cantù ha visto Olimpia Bergamo imporsi per 3-1. Bella prestazione però da parte del Pool Libertas, che ha giocato alla pari per tutta la partita contro avversari ben più esperti. La differenza è stata fatta dall’ottima prestazione in battuta dell’opposto orobico Wagner Pereira da Silva, mentre il pari ruolo canturino, il cubano Raydel Poey, è risultato il top scorer dei suoi con 22 palloni a terra.

GLI EX
Tra le fila dei bergamaschi c’è Nicola Tiozzo, che ha indossato la maglia biancoblù nella stagione 2015-2016 in diagonale ad Alessandro Preti, altro ex di turno che ha giocato al Parini anche nella scorsa stagione. Anche il centrale Paolo Alborghetti è un ex-canturino, protagonista della salvezza conquistata contro Brescia nella stagione 2016-2017. Tra i canturini, Luciano Cominetti si è seduto sulla panchina orobica per cinque anni, e ha conquistato anche una promozione dalla Serie B. Il figlio Roberto ha iniziato la sua carriera pallavolistica proprio in questa società. Anche Riccardo Reggio, arrivato in corsa, ha vestito la maglia bergamasca nella stagione 2011-2012.

CURIOSITÀ
In carriera a Dario Monguzzi mancano 2 punti per superare quota 1500 in Serie A.

Fischio d’inizio: sabato 7 marzo alle 20.30 al PalaAgnelli di Bergamo
Arbitri: Alessandro Oranelli (Perugia) e Cesare Armandola (Pavia)
Diretta: La gara si disputerà a porte chiuse, ma potrà essere seguita in diretta streaming su internet sul canale Youtube di Lega Pallavolo Serie A.

 

 

il Canturino NEWS - supplemento quotidiano a Lario News, testata giornalistica registrata (Tribunale LC n. 234/2015)