POOL LIBERTAS – Domenica a Grottazzolina per provare a ribaltare tutto

venerdì, 3 maggio 2024

CANTÙ - Domenica 5 maggio alle 18 al PalaSport di Grottazzolina il Pool Libertas Cantù affronterà i padroni di casa della Yuasa Battery nel match di ritorno dei Quarti di Finale della DelMonte Coppa Italia. Si tratta di una partita decisiva per i ragazzi di coach Francesco Denora Caporusso: i marchigiani si sono imposti per 3-1 nella gara di andata, costringendo quindi i lombardi a dover vincere per 3-0 o 3-1 e poi conquistare il Golden Set per poter approdare alla Final Four, che si svolgerà nel week end dell’11-12 maggio a Cuneo. Qualunque altro risultato finale sancirà il passaggio del turno da parte della neo-promossa in SuperLega, e la fine della stagione per i canturini.

Coach Francesco Denora Caporusso presenta così la sfida: “Cercheremo di tenere alto il livello del nostro gioco, pur sapendo che sarà molto complicato in casa loro. Sicuramente non partiamo sconfitti, ma oggettivamente ci aspetta un’impresa ardua. Sarà la classica partita in cui non avremo nulla da perdere, e ce la giocheremo a braccio sciolto”.

GLI AVVERSARI
Coach Massimiliano Ortenzi siede sulla panchina grottense fin da quando militava in Serie C. In cabina di regia troviamo il marchigiano Manuele Marchiani, alla sesta stagione consecutiva con questa maglia. Opposto è il confermatissimo danese Rasmus Nielsen Breuning, al terzo campionato in questa squadra. Due volti nuovi in banda: si tratta dell’esperto Michele Fedrizzi, che la scorsa stagione ha conquistato il “triplete” con la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia, e di Claudio Cattaneo, arrivato in estate dalla BCC Castellana Grotte. Al centro ci sono Andrea Canella, gli ultimi 4 anni in SuperLega con la maglia di Padova, e Andrea Mattei, l’ultima stagione anche lui nella massima serie con Cisterna. Il libero è Andrea Marchisio, nello scorso campionato anche lui in terra pugliese con la BCC Castellana Grotte.

COSÌ IN DELMONTE COPPA ITALIA

Il Pool Libertas Cantù ha partecipato cinque volte alla DelMonte Coppa Italia: nelle prime quattro occasioni è stata eliminata al primo turno, mentre nella stagione scorsa la compagine del presidente Ambrogio Molteni è riuscita ad arrivare in Semifinale.

La prima apparizione risale alla stagione 2014/2015, quando i ragazzi di coach Massimo Della Rosa affrontarono la B-Chem Potenza Picena di coach Gianluca Graziosi. La partita finì con un rotondo 3-0 per i marchigiani (25-22, 25-17, 26-24), che hanno condotto la gara dal primo all’ultimo punto. La Coppa Italia si concluse per loro con la sconfitta in Finale per mano della Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia, ma a fine stagione conquistarono la promozione in Serie A1 vincendo la finale dei Play Off contro la Caffè Aiello Corigliano.

I canturini, sempre guidati in panchina da coach Massimo Della Rosa, si qualificano per i Quarti della Coppa Italia anche nella stagione successiva, la 2015/2016, ma il risultato non cambia. Eliminazione al tie break al primo turno per mano della corazzata Globo Banca Popolare del Frusinate Sora di coach Fabio Soli (25-16, 23-25, 25-21, 24-26, 15-8). Anche per i laziali la Coppa Italia finisce con la sconfitta in finale per mano della Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia, ma a fine stagione conquistarono la promozione in Serie A1 vincendo la Finale dei Play Off proprio contro gli eterni avversari calabri.

Bisogna fare un salto fino alla stagione 2021/2022 per rivedere il Pool Libertas in questa competizione. Sulla panchina siede coach Matteo Battocchio, ma anche in questa occasione arriva un’eliminazione ai Quarti. È stata stavolta la Agnelli Tipiesse Bergamo guidata da coach Gianluca Graziosi, che aveva vinto il trofeo nelle due occasioni precedenti, ad imporsi con un 3-0 meno secco di quanto dica il risultato (25-22, 25-19, 25-18), perché Cantù ha lottato palla su palla, e solo la maggiore esperienza dei bergamaschi gli ha permesso di passare il turno. Gli orobici verranno eliminati in semifinale dalla Conad Reggio Emilia, che poi ha conquistato il trofeo a spese della BAM Acqua San Bernardo Cuneo. I reggiani affronteranno poi ancora i cuneesi nella Finale Play Off, battendoli per 3-1 e conquistando la promozione in SuperLega, alla quale sono costretti a rinunciare cedendo i diritti alla Emma Villas Aubay Siena.

Nella scorsa stagione altra partecipazione alla DelMonte Coppa Italia, ma questa volta i ragazzi guidati in panchina da coach Francesco Denora Caporusso hanno finito il girone di andata in terza posizione, e per la prima volta hanno la possibilità di giocare i Quarti di Finale tra le mura amiche del PalaFrancescucci. Curiosamente anche l’anno scorso il primo turno è stato giocato contro la Kemas Lamipel Santa Croce, e tutte le partite del turno sono finite con il medesimo risultato: vittoria per 3-0 della squadra di casa. I canturini hanno conquistato la prima Semifinale della loro storia, e a metà gennaio sono volati a Castellana Grotte per la sfida contro i padroni di casa della BCC. I pugliesi si sono imposti per 3-1 in un match molto nervoso, per poi perdere la finale per 3-0 a Vibo Valentia contro la corazzata Tonno Callipo Calabria padrone di casa, che poi conquisterà sia la DelMonte Supercoppa contro i canturini che la promozione in SuperLega battendo in tre gare senza lasciare set per strada la Agnelli Tipiesse Bergamo.

 

COSÌ ALL’ANDATA
La prima partita tra queste due squadre ha visto la Yuasa Battery Grottazzolina imporsi per 3-1 al PalaFrancescucci di Casnate con Bernate al termine di una gara lottata punto su punto e senza esclusione di colpi da entrambi i lati del campo. Top scorer del Pool Libertas Cantù è stato Kristian Gamba con 27 palloni a terra.

Fischio d’inizio: domenica 5 maggio 2024 alle 18 al PalaSport di Grottazzolina (FM).
Diretta: la gara potrà essere seguita in diretta streaming su internet sul sito di VolleyballWorld.tv.

 

il Canturino NEWS - supplemento quotidiano a Lario News, testata giornalistica registrata (Tribunale LC n. 234/2015)