ORGOGLIOBIANCOBLÙ – L’8 marzo seimila bandierine sventoleranno al PalaDesio

giovedì, 20 febbraio 2020

CANTÙ - Grande attesa per “La Giornata dell’Orgoglio Biancoblù”, in programma al PalaBancoDesio domenica 8 marzo alle 18 contro la Vanoli Basket Cremona. Mancano poco più di due settimane a una partita in cui Pallacanestro Cantù punta, più che mai, a riempire il palazzetto di Desio. L’obiettivo è quello di colorare gli spalti con almeno 6mila presenze, per celebrare, anche sul campo, il primo storico anniversario che lega i destini di Pallacanestro Cantù e di Tutti Insieme Cantù, azionariato popolare che, proprio martedì sera, ha spento la sua prima candelina da proprietario del club.

Dopo il grande successo della serata in piazza Marconi, terminata con la presentazione in anteprima della divisa speciale con cui la S.Bernardo-Cinelandia scenderà in campo l’otto marzo, la TIC ha deciso che, in occasione di questa giornata di festa, regalerà a tutti i tifosi presenti una coreografia da sogno. Seimila bandierine biancoblu verranno distribuite all’interno del PalaDesio per creare un clima davvero unico.

Il giorno della partita, Pallacanestro Cantù e TIC invitano i tifosi canturini a sventolare le bandierine durante la presentazione dei giocatori della S.Bernardo-Cinelandia, per creare un’atmosfera emozionante.

 

LEGGI ANCHE

UN ANNO DI NOI – La festa della Pallacanestro Cantù diventata “popolare”

ORGOGLIO BIANCOBLÙ – Super sconti sui biglietti per Cantù-Cremona dell’8 marzo

 

il Canturino NEWS - supplemento quotidiano a Lario News, testata giornalistica registrata (Tribunale LC n. 234/2015)