OCCUPAZIONE – 13mila ingressi nel mondo del lavoro entro fine anno

giovedì, 4 novembre 2021

COMO - Proseguono le rilevazioni dell’indagine Excelsior sulle previsioni di assunzione, svolte mensilmente dalle Camere di Commercio (per le imprese oltre 40 addetti) e da Infocamere tramite l’invio di questionari online e interviste telefoniche. Questa nota informativa illustra i dati dell’indagine svolta tra il 30 agosto e il 16 settembre 2021.

Nel 4° trimestre 2021 le imprese delle province di Como e di Lecco hanno previsto di effettuare complessivamente 18.830 nuovi ingressi, di cui 12.970 riferiti a Como e 5.860 a Lecco. Nel trimestre precedente il dato complessivo si era attestato a 17.300, pertanto si registra una crescita di 1.530 unità: +8,8% (cfr. tavola 1). Solo il territorio comasco registra un incremento delle assunzioni previste dalle imprese: +1.550 unità (+13,6%), mentre in quello lecchese c’è un calo di 20 nuovi ingressi (-0,3%).

Entrambe le province lariane mostrano comunque incrementi rispetto al 4° trimestre 2020: a Como si passa da 7.150 a 12.970 assunzioni previste (+5.820 unità: +81,4%), mentre a Lecco c’è stato un aumento di 2.260 lavoratori (da 3.600 a 5.860: +62,8%); la media lariana si attesta a +75,2% (+8.080 assunzioni). Anche rispetto al 4° trimestre 2019 i dati sono in crescita: a Como +36,1% (pari a 3.440 unità in più) e a Lecco +24,9% (+1.170 persone); la media lariana si attesta a +32,4% (+4.610 assunzioni).

Nella nostra regione i nuovi posti di lavoro previsti nel 4° trimestre 2021 sono 298.570 (+21,1% rispetto al 3° trimestre 2021; +80,3% nei confronti del 4° trimestre 2020; +31% rispetto al 4° trimestre 2019); a livello nazionale risultano 1.361.480 (rispettivamente +6,3%; +78,3%; +28,8%).

Rispetto al 3° trimestre 2021, tra le province lombarde, solo Lecco evidenzia un leggero calo delle assunzioni previste (come detto, -20 unità, pari al -0,3%); considerando le variazioni in valore assoluto, la graduatoria regionale è guidata da Milano (+25.750 ingressi: +23%), seguita da Bergamo e Brescia (rispettivamente +5.810 e +4.450 persone: +25% e +15,1%). Agli ultimi tre posti, Lecco segue Cremona e Lodi (rispettivamente +740 e +130 unità: +11,3% e +3,6%).

> SFOGLIA L'INDAGINE

 

il Canturino NEWS - supplemento quotidiano a Lario News, testata giornalistica registrata (Tribunale LC n. 234/2015)