200-125dumps 100-105dumps 210-260dumps 300-115dumps 200-105dumps 300-101dumps 200-310dumps 210-060dumps 200-355dumps 640-911dumps 300-075dumps 300-208dumps 300-070dumps 300-360dumps 642-998dumps QV_DEVELOPER_01dumps 400-101dumps 210-451dumps 700-501dumps 400-051dumps 117-201exam 070-243exam 70-696dump 648-244dumps 500-005dumps 640-875dumps 700-505 640-878dumps 600-199dumps 400-351dumps 101-400dump 300-320dumps 210-065dumps 70-480dumps CCA-500dumps

MOZZARELLA BOOM BOOM – Maxi sequestro di botti in zona residenziale

martedì, 3 gennaio 2017

FINO MORNASCO - Sequestrati in un deposito di Fino Mornasco 1.800 petardi pari a 380 chilogrammi e 10mila euro di valore, nascosti in casse di polistirolo solitamente usate per il trasporto delle mozzarelle provenienti dalla Campania. Tre denunciati: T.C. di 61 anni, T.M. di 41 anni, e F.A. ventunenne.

Tra i pezzi esplodenti sequestrati anche due "palloni di Maradona" e 116 "bombe carta", manufatti che non hanno nessuna garanzia di sicurezza e possono esplodere all’improvviso comportando gravi lesioni permanenti. Nel bottino anche altri fuochi particolarmente potenti che, quando venduti legalmente, sono riservati a possessori di licenza di artificiere.

L'operazione "Mozzarella Boom Boom" è stata portata a termine dal nucleo di polizia tributaria del comando provinciale della guardia di finanza di Como. I tre denunciati non avevano alcuna autorizzazione per la vendita di materiale pirotecnico, dunque i botti sarebbero stati destinati al mercato nero. Sotto sequestro anche il luogo del blitz, ovvero alcuni box auto ai piedi di condomìni densamente abitati.

 

 

 

 

il Canturino NEWS - supplemento quotidiano a Lario News, testata giornalistica registrata (Tribunale LC n. 234/2015)