MEDA – UnipolSai in campo, dopo 106 giorni si torna sul parquet

lunedì, 22 giugno 2020

CANTÙ - Sono passati 106 giorni dall’ultimo allenamento della UnipolSai Briantea84 Cantù. Da quell’ormai famoso 9 marzo scorso il PalaMeda è rimasto chiuso, luci spente e una lunga attesa. Fino a martedì 23 giugno, giorno cerchiato in rosso e che ufficializzerà la ripresa dell’attività sportiva biancoblu sul parquet brianzolo.

Da domani mattina quindi gli atleti canturini ritorneranno nuovamente in campo a Meda agli ordini di coach Daniele Riva, in un clima di sicurezza e rispetto delle regole come da protocollo Fip (Federazione Italiana Pallacanestro) - Fipic (Federazione Italiana Pallacanestro in Carrozzina) aggiornato all’11 giugno 2020. Turni di lavoro mattutini e serali, suddivisioni in gruppi per evitare qualsiasi forma di assembramento. Si riparte da qui.

“Siamo felici di tornare sul campo per riprendere confidenza - ha commentato Silvia Galimberti, general manager biancoblu - dopo un periodo lungo e faticoso. Non ci sono obiettivi sportivi legati a questa preparazione come è normale che sia, ma è tanta la voglia di rimettere in moto il corpo e la mente dopo lo stop prolungato. Ci adeguiamo ai protocolli emanati dalla nostra federazione e seguiremo gli aggiornamenti futuri. Auguriamo a tutti gli atleti una ripresa proficua e positiva”.

 

LEGGI ANCHE

BRIANTEA84 – Riprendono gli allenamenti per i cinque settori sportivi

 

il Canturino NEWS - supplemento quotidiano a Lario News, testata giornalistica registrata (Tribunale LC n. 234/2015)