ELEZIONI CANTÙ – Galbiati sindaca per davvero: “Ha vinto la squadra”

lunedì, 27 maggio 2019

CANTÙ - Spoglio delle schede per stabilire la prossima amministrazione canturina dopo le vicissitudini del centrodestra guidato da Edgardo Arosio. Gli scrutini procedono a rilento ma i dati che emergono danno in lago vantaggio la candidata del centro destra unito Alice Galbiati. I dati parziali indicano la vicesindaco uscente al 60% con punte del 73% nella sezione di via Baracca.

Solo dopo le 20 arriva l'ufficialità: Alice Galbiati vince col 60,71% delle preferenze, ovvero 11.803 voti. 3.390 voti per Vincenzo Latorraca, candidato della coalizione del Partito democratico, 299 in meno quelli per Paolo di Febo delle liste civiche riunitesi attorno a Lavori in Corso, infine 1.047 voti per Ruggero Bruni del Movimento 5 Stelle. Non ci sarà posto in consiglio comunale invece per Salvatore Ferrara di FN.

"La prospettiva - spiega la neo eletta sindaca - era sicuramente ottima dopo la giornata di ieri ma nessuno avrebbe potuto immaginare di andare così bene oggi. Aspettiamo i dati definitivi. A Cantù nei momenti difficili abbiamo fatto squadra e la squadra ha vinto: il merito va dato a tutti, non solo a me".

"Da domani si continua da dove era finito il primo atto e il primo punto del nuovo programma sarà intervenire sulle scuole, sulla sicurezza degli edifici scolastici. Sono felice di rinnovare la tradizione delle donne sindaco della Lega qui a Cantù. Idee sui nomi della giunta già ci sono ma è presto, ne parleremo nei prossimi giorni".

 

il Canturino NEWS - supplemento quotidiano a Lario News, testata giornalistica registrata (Tribunale LC n. 234/2015)