CRONACA – Rapina, truffa e spaccio: Carabinieri impegnati su più fronti

venerdì, 13 gennaio 2023

CANTÙ - Nel corso degli ultimi giorni la Compagnia Carabinieri di Cantù, attraverso le nove Stazioni Carabinieri e la Tenenza di Mariano Comense, ha condotto una serie di controlli, finalizzati al contrasto alla spaccio di sostanze stupefacenti e alla ricerca di soggetti nei cui confronti pendevano provvedimenti restrittivi.

In particolare sono stati ottenuti i seguenti risultati:

Militari della Stazione Carabinieri di Cantù, rintracciavano ed eseguivano un ordine di carcerazione nei confronti di un 43enne pluripregiudicato, poiché a settembre era evaso dalla comunità terapeutica, presso la quale era ristretto e dove stava scontando una misura alternativa alla detenzione in carcere. Sempre gli stessi militari, a conclusione degli accertamenti, denunciavano in stato di libertà il 43enne, per il reato di tentata rapina, avvenuta a Cantù la mattina del 7 gennaio ai danni di una donna di 36 anni.

Militari della Stazione Carabinieri di Lomazzo rintracciavano ed eseguivano un ordine di carcerazione in regime di detenzione domiciliare nei confronti di un 57enne pregiudicato, che dovrà scontare una pena di 6 mesi per una truffa commessa nel 2014.

Militari della Stazione Carabinieri di Lurate Caccivio, arrestavano in flagranza di reato per aver violato l'obbligo di soggiorno e per aver guidato senza patente, un 35enne pregiudicato. Il 35enne veniva sorpreso alla guida di un auto mentre stava rientrando nel Comune di residenza da quello confinante.

Militari della Tenenza di Mariano Comense arrestavano in flagranza di reato per spaccio di sostanze stupefacenti un 25enne pregiudicato. Il 25enne, veniva controllato nel corso di un’attività di contrasto alla spaccio di droga nel territorio del Comune di Mariano Comense, all’interno del proprio garage venivano rinvenuti 400 grammi di haschish, suddivisi in quattro panetti e 5 grammi di cocaina.

Militari della Stazione Carabinieri di Appiano Gentile, a conclusione degli accertamenti in seguito ad un servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, segnalavano alla Prefettura per uso personale un 53enne con precedenti di polizia; il 53enne veniva controllato alla guida della propria auto in una zona boschiva del “Parco Pineta” e veniva trovato in possesso di due involucri in cellophane contenenti cocaina ed eroina.

 

il Canturino NEWS - supplemento quotidiano a Lario News, testata giornalistica registrata (Tribunale LC n. 234/2015)