CANTURINA SERVIZI – Lavori in corso sfida la Lega sulla competenza

venerdì, 26 giugno 2020

Fra pochi giorni scadrà il mandato del Dott. Massimo Di Domenico quale Amministratore unico di Canturina Servizi Territoriali e il Comune di Cantù dovrà provvedere alla nomina di un nuovo amministratore.

È doveroso far sentire la nostra voce, come gruppo politico protagonista da tanti anni della vita politica della città, per far giungere a Di Domenico la nostra stima e il nostro ringraziamento per il lavoro svolto in questi anni, giustamente riconosciuto anche dalle successive amministrazioni che lo hanno confermato per tre anni dopo la fine dell’esperienza amministrativa di Lavori in corso, che per quel ruolo lo aveva scelto.

Il piano di Smart city, che inizia attraverso il rinnovamento della gestione dei parcheggi appena esaminato in Commissione consiliare, è la dimostrazione del lavoro svolto in questi anni.

Rivendichiamo la scelta di Lavori in corso di nominare Di Domenico come esempio di un buon modo di fare politica, che premia chi per curriculum di studi e per esperienze professionali ad alto livello era la persona più adatta a svolgere quel ruolo.

Ora spetta alla maggioranza leghista scegliere il nuovo amministratore nella società: possiamo auspicare che siano seguiti i medesimi criteri? Non vicinanze politiche o spartizioni di ruoli ma competenze professionali ed esperienza per poter bene amministrare?

Il lascito di Di Domenico è un progetto innovativo di Smart city che potrà essere implementato, dopo il settore dei parcheggi, in altri servizi a beneficio della città: il nuovo amministratore, su mandato della Giunta, vorrà perseguire questo progetto per migliorare la qualità della vita a Cantù?

Lavori in corso

 

il Canturino NEWS - supplemento quotidiano a Lario News, testata giornalistica registrata (Tribunale LC n. 234/2015)