CANTÙ – A vuoto anche la sesta asta per il castello di Pietrasanta

giovedì, 30 luglio 2020

CANTÙ - Non sono serviti i saldi estivi: anche ad un prezzo ribassato d 872mila euro, sui 2,5 milioni iniziali, nessun investitore ha mostrato interesse per il castello di Pietrasanta.

È la sesta volta che l'immobile viene messo all'asta dal Tribunale Fallimentare, la prima volta nel 2015, e gli investimenti per ristrutturarlo spaventano non poco i papabili nuovi proprietari.

Non basterebbero infatti 4 milioni di euro per sistemare il corpo principale del maniero, a cui si aggiungono gli affreschi di Andrea Appiani da restaurare.

Il Comune ha da tempo fatto sapere di non avere convenienza ad un operazione del genere, ma più passa il tempo più la situazione è compromessa anche per i privati.

 

il Canturino NEWS - supplemento quotidiano a Lario News, testata giornalistica registrata (Tribunale LC n. 234/2015)