200-125dumps 100-105dumps 210-260dumps 300-115dumps 200-105dumps 300-101dumps 200-310dumps 210-060dumps 200-355dumps 640-911dumps 300-075dumps 300-208dumps 300-070dumps 300-360dumps 642-998dumps QV_DEVELOPER_01dumps 400-101dumps 210-451dumps 700-501dumps 400-051dumps 117-201exam 070-243exam 70-696dump 648-244dumps 500-005dumps 640-875dumps 700-505 640-878dumps 600-199dumps 400-351dumps 101-400dump 300-320dumps 210-065dumps 70-480dumps CCA-500dumps

EVENTI – Il programma del Carnevale di Cantù: si inizia il 19 febbraio

mercoledì, 15 febbraio 2017

CANTÙ – A Cantù, tra pochi giorni, andrà in scena la sfilata dei carri allegorici più grandi della Lombardia. La prima sfilata avrà inizio alle ore 14.30 del prossimo 19 febbraio, e si concluderà intorno alle ore 17. Gli stessi orari – salvo imprevisti – saranno osservati anche in occasione delle altre due giornate di Carnevale, il 26 febbraio e il 4 marzo, quando la sfilata dei carri sarà arricchita dall’accompagnamento musicale (e danzante) offerto da alcuni gruppi musicali e da diverse accademie di ballo. La proclamazione del carro vincitore avrà luogo sabato 4 marzo, in occasione dell’ultima giornata di sfilate.

Sarà un’edizione memorabile – afferma il presidente dell’associazione Carnevale Canturino, Fabio Frigerio, intervenendo a margine di una conferenza stampa andata in scena questa mattina; - Quest’anno abbiamo voluto puntare sul potenziamento della comunicazione: tutti i soci avevano l’esigenza di comunicare ciò che stavano facendo, così abbiamo deciso di dotarci di una pagina Facebook e di un account Twitter. La regolare consultazione dei vecchi filmati del Carnevale, inoltre, potrà senz’altro aiutarci a evitare gli errori che sono stati commessi in passato”.

Alle sfilate di Carnevale prenderanno parte i 7 carri realizzati da alcuni storici gruppi canturini: Baloss, Amici di Fecchio, Lisandrin (il vincitore della scorsa edizione), Bentransema, Buscait, Coriandolo e La Maschera, e il corteo verrà aperto dal carro di Truciolo, maschera ufficiale di Cantù ed espressione diretta dell’associazione. Tutti i carri del Carnevale Canturino vengono costruiti dai soci dell’associazione – tutti volontari – durante i mesi autunnali o invernali, e si stima che ogni anno, per la definitiva ultimazione dei lavori legati all’assemblaggio e alla verniciatura, siano necessarie quasi 10.000 ore di lavoro.

“Alla sfilata non assisteranno soltanto i canturini – prosegue il presidente Fabio Frigerio; - nei prossimi giorni arriveranno tre pullman di visitatori provenienti da Milano e dai comuni limitrofi”. Il percorso dei carri si snoderà tra via Giulio Carcano, via Paolo Damiani, Corso Unità d’Italia e via Manara.  I bambini nati dopo l’1/1/2003 potranno assistere gratuitamente, mentre per tutti gli altri il costo del biglietto è di 5 euro.

R. I. 

il Canturino NEWS - supplemento quotidiano a Lario News, testata giornalistica registrata (Tribunale LC n. 234/2015)