CANTÙ – “Pretendi rispetto”, in pronto soccorso il dono di Soroptimist

martedì, 26 novembre 2019

CANTÙ - "No alla violenza. Pretendi rispetto". Questo il messaggio, tradotto nelle principali lingue, che è contenuto nella stampa donata da Soroptimist Como ai pronto soccorso degli ospedali di San Fermo e di Cantù. Il poster è su una cornice rossa laccata, con lastra infrangibile, ed è stato posizionato nella ricorrenza della Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne.

Il club di servizio di Como, le cui finalità principali sono la promozione dei diritti umani e il sostegno all'avanzamento della condizione femminile, ha effettuato la donazione in occasione del suo 65° anno di attività.

Nel testo sono riportati anche i numeri di telefono per la nostra provincia da contattare in caso di necessità (031/304585 e il numero verde 800166656) che fanno riferimento a Telefono Donna Como.

Sempre per la ricorrenza della Giornata internazionale contro la violenza di genere, la Questura di Como ha allestito nella hall dell'ospedale Sant'Anna un punto informativo. Al centro delle informazioni è stato posto il progetto "Questo non è amore", fortemente ideato e promosso dalla Direzione Centrale Anticrimine del Dipartimento della Pubblica Sicurezza e giunto quest'anno alla terza edizione. Il progetto, nazionale, si pone l'obiettivo di diffondere una nuova cultura di genere e aiutare le vittime di violenza a smettere di nascondersi denunciando i propri aggressori.

 

il Canturino NEWS - supplemento quotidiano a Lario News, testata giornalistica registrata (Tribunale LC n. 234/2015)