CANTÙ – Christmas Party: quasi tremila euro raccolti da PGC e Minibasket

lunedì, 23 dicembre 2019

CANTÙ - Domenica il Parini ha ospitato la oramai tradizionale festa di Natale organizzata Minibasket Cantù e Progetto Giovani Cantù. In quest'occasione tutte le squadre hanno potuto sfilare davanti a un folto pubblico di tifosi, genitori e addetti ai lavori. I più piccolini si sono divertiti a vestire quattro Babbo Natale d'eccezione (i simpatici Bogdan, Ilia, Simone e Lorenzo dell'Under 18) e a raccogliere quanti più pacchi regali possibile, in una sfida all’ultimo canestro.

I più grandi, invece, hanno messo alla prova le loro abilità tecniche nella “"Skills Challenge", il percorso a ostacoli che ha decretato come vincitore finale un Carlo Tosetti preciso e velocissimo. Momento divertimento con due genitori che, insieme ai loro figli, hanno testato le loro capacità nello stesso percorso, e spettacolo finale assicurato grazie alle super schiacciate di Flavio, Stiv, Ebu e Pit. Non poteva mancare la foto conclusiva, in un Parini vestito a festa con i colori biancoblu.

La festa di Natale è stata anche il momento dei ringraziamenti e della solidarietà. Ringraziamenti che Antonio Munafò per il PGC e il Prof Antonio Tieghi per il Minibasket hanno tenuto a rivolgere, a inizio mattinata, a tutte le persone che ogni giorno si impegnano per essere a fianco di tutti i giovani atleti nella loro crescita sportiva e umana: staff, sponsor e genitori in primis. PGC e Minibasket in campo anche per il sociale: quest'hanno voluto promuovere una raccolta fondi destinata ai bambini meno fortunati del reparto di pediatria dell'ospedale Sant'Antonio Abate di Cantù.

Le due società hanno deciso di convertire tutti i regali in una somma destinata a questo bellissimo gesto di beneficenza, e a questa sono stati aggiunti i proventi dell'incasso della gara di Serie C di sabato tra Team ABC e Basket Rovello.

In totale sono stati raccolti 2905 euro, consegnati direttamente lunedì pomeriggio: i giovani Ebuka Maduka, Ilia Boev, Tommaso Moscatelli e Bogdan Mirkovski, accompagnati dai giocatori della Pallacanestro Cantù Cameron Young e Gabriele Procida, si sono presentati all'ospedale Sant'Antonio Abate con un mega assegno, che i dirigenti Federica Meroni e Francesco Grasso, insieme al Responsabile del PGC Antonio Munafò e al responsabile tecnico Sergio Borghi, hanno consegnato al primario di pediatria Alfredo Caminiti.

 

 

il Canturino NEWS - supplemento quotidiano a Lario News, testata giornalistica registrata (Tribunale LC n. 234/2015)