CANTÙ – Centri estivi, il Comune si accollerà gli aumenti tariffari

venerdì, 19 giugno 2020

CANTÙ – Il Comune di Cantù si accollerà gli aumenti tariffari per l’iscrizione ai centri estivi, stanziando ben 156mila euro a sostegno delle famiglie canturine. L’impegno dell’amministrazione è stato confermato questa mattina durante la presentazione ufficiale delle attività dei centri estivi per la stagione 2020.

Durante l’incontro, al quale ha preso parte anche l’assessore ai Servizi sociali del Comune di Cantù, Isabella Girgi, si è voluta dunque confermare la volontà del Comune di coprire gli inevitabili aumenti delle tariffe settimanali per l’iscrizione ai centri estivi, resi necessari da una serie di adeguamenti strutturali e dalla diminuzione del rapporto numerico tra bambini ed educatori a causa dell’emergenza Coronavirus. I canturini, pertanto, potranno accedere ai centri estivi pagando la stessa tariffa dello scorso anno e il Comune pagherà la differenza.

“Era doveroso che il Comune si mostrasse vicino alle famiglie, specialmente dopo tutti i disagi vissuti durante il lockdown – afferma l’assessore Isabella Girgi; - Voglio ringraziare innanzitutto il sindaco e l’assessore al Bilancio, Giuseppe Molteni, il quale si è interessato in prima persona al reperimento dei fondi necessari per coprire gli aumenti tariffari. E alla fine, grazie agli sforzi di tutti, li abbiamo trovati”.

L’assessore si è poi rivolto ai rappresentanti degli enti sportivi e dei soggetti del terzo settore che accoglieranno i bambini, assicurandogli che verrà a trovarli uno ad uno. Grazie ai 15 progetti educativi presentati dagli enti del territorio, quest’anno le strutture canturine saranno in grado di accogliere circa 500 bambini. Per il Comune, infatti, l’attività dei centri estivi dovrà basarsi sulla “volontà di fare rete e valorizzare il territorio in una logica cooperativa, e non autorizzativa”. Per l’assessore allo Sport e Pari opportunità, Antonella Colzani, assistere alla partenza dei centri estivi di Cantù è “un grande successo”.

R. I.

 

il Canturino NEWS - supplemento quotidiano a Lario News, testata giornalistica registrata (Tribunale LC n. 234/2015)