200-125dumps 100-105dumps 210-260dumps 300-115dumps 200-105dumps 300-101dumps 200-310dumps 210-060dumps 200-355dumps 640-911dumps 300-075dumps 300-208dumps 300-070dumps 300-360dumps 642-998dumps QV_DEVELOPER_01dumps 400-101dumps 210-451dumps 700-501dumps 400-051dumps 117-201exam 070-243exam 70-696dump 648-244dumps 500-005dumps 640-875dumps 700-505 640-878dumps 600-199dumps 400-351dumps 101-400dump 300-320dumps 210-065dumps 70-480dumps CCA-500dumps

BRIANTEA84 – La UnipolSai espugna il campo di Sassari e resta seconda

domenica, 8 gennaio 2017

CANTÙ – Il primo match del 2017, per la UnipolSai, si è concluso con una netta vittoria sul campo della DinamoLab Sassari, i penultimi in classifica. I canturini si sono imposti con un buon 42-83, confermandosi al secondo posto della graduatoria con 16 punti (a due sole lunghezze da Porto Torres, reduce da una vittoria di misura contro lo Special Bergamo).

Nonostante le difficili condizioni di gioco – l’impianto di riscaldamento del Palaserradimigni non era in funzione – la squadra di coach Bergna ha saputo tener testa egregiamente agli avversari, manifestando tutta la propria superiorità specialmente nella terza frazione di gioco. Da segnalare, per i canturini, le ottime prove di Jordi Ruiz e dell’americano Brian Bell, entrambi autori di 18 punti.

“Abbiamo provato quintetti senza il nostro capitano, già anche in previsione delle coppe europee che ci attendono tra un mese – ha spiegato coach Bergna; - Dopo una sosta abbiamo trovato difficoltà a sbloccarci all’inizio, forse anche per i pochi stimoli. Nel terzo quarto, come accaduto in molte partite finora, abbiamo allungato e fatto vedere il bello di questa squadra. Ora abbiamo una pausa lunga per lavorare prima di trovare Santo Stefano il 21 gennaio”.

 

 

il Canturino NEWS - supplemento quotidiano a Lario News, testata giornalistica registrata (Tribunale LC n. 234/2015)