BRIANTEA 84 – Col blocco degli allenamenti continuano solo Nuoto e Carrozzina

giovedì, 22 ottobre 2020

CANTÙ - Attualmente sono circa 80 gli atleti di Briantea84 interessati dal blocco di allenamenti e competizioni tra settore calcio (atleti Figc Dcps - calcio paralimpico e sperimentale - e atleti Csi), pallacanestro (atleti dir - disabilità intellettivo relazionale - e Csi) e atletica.

A partire da sabato 17 ottobre, la società canturina ha adeguato l’attività sportiva alla luce dell’Ordinanza regionale numero 620 del 16 ottobre valida fino al 6 novembre e del nuovo Dpcm del 18 ottobre in vigore fino al prossimo 13 novembre.

Continua regolarmente e in sicurezza il lavoro del settore basket in carrozzina (prima squadra della UnipolSai Briantea84 Cantù e gruppo giovanile), ma si dovranno fermare gli atleti junior che praticano avviamento sportivo e che non partecipano al campionato italiano giovanile Fipic - Federazione Italiana Pallacanestro in Carrozzina.

Infine, sono confermate anche le sessioni di allenamento del settore nuoto Finp (Federazione Italiana Nuoto Paralimpico) e Fisdir (Federazione italiana sport paralimpici degli intellettivo relazionali) sempre nel rispetto delle normative vigenti.

 

il Canturino NEWS - supplemento quotidiano a Lario News, testata giornalistica registrata (Tribunale LC n. 234/2015)