BASKET – Morto ‘Dado’ Lombardi, Hall of Famer sulla panchina di Cantù

sabato, 23 gennaio 2021

CANTÙ - In lutto il mondo del basket e con esso la Pallacanestro Cantù per la scomparsa di Gianfranco Lombardi, detto “Dado”; nato a Livorno, il 20 marzo prossimo avrebbe compiuto ottant’anni.

Membro dell’Italia Basket Hall of Fame, tra il 1995 e il 1997 aveva allenato l’allora Polti Cantù raccogliendo ottimi risultati sportivi. Sotto la guida tecnica di coach Lombardi, la compagine canturina riuscì a tornare in Serie A1 nel ’96 e l’annata seguente a raggiungere i quarti di playoff scudetto e una finale di Coppa Italia.

Lombardi è uno dei più importanti giocatori della storia della Virtus Bologna, dove trascorre quasi tutta la sua carriera da atleta, dal 1958 al 1970, passò poi alla Fortitudo e chiuse la carriera nel '72-'73 a Rieti. In serie A disputò 316 partite segnando 5.470 punti.

Da allenatore girò per il nord Italia: iniziò con Rieti, poi Trieste, Treviso, Rimini, Verona, Siena, Livorno, Cantù, Varese. Nel 2002 da dirigente tornò alla Virtus Bologna.

 

 

il Canturino NEWS - supplemento quotidiano a Lario News, testata giornalistica registrata (Tribunale LC n. 234/2015)