BASKET – Cantù in campo a Treviglio per una sfida d’alta quota

venerdì, 13 gennaio 2023

CANTÙ - Giornata numero 17 del Girone Verde di serie A2 con l’Acqua S.Bernardo Pallacanestro Cantù impegnata in casa della Blu Basket Gruppo Mascio Treviglio.

Si attende il tutto esaurito al PalaFacchetti (palla a due alle 18 domenica 15 gennaio) per la sfida d’alta quota tra i canturini primi della classe con 28 punti e i bergamaschi secondi a 22 a braccetto con la Vanoli Cremona. All’andata gli uomini di coach Meo Sacchetti si imposero per 68-58 in casa, con Stefan Nikolic che sfiorò la “doppia-doppia” (17 punti e 9 rimbalzi). I biancoblù vengono da una striscia di 12 successi consecutivi in campionato, mentre i trevigliesi di coach Alex Finelli sono reduci da cinque vittorie di fila.

A livello di statistiche individuali, queste sono le migliori medie dei trevigliesi: Jason Clark (guardia USA del ‘90, 16,7 punti); Pierpaolo Marini (guardia/ala del ‘93, 13,9); Marco Giuri (play/guardia del ‘98, 11,9); Eric Lombardi (ala del ‘93, 11,1); Aleksandar Marcius (pivot croato del ‘90, 9); Lorenzo Maspero (play del ’98, 6,6) e Brian Sacchetti (ala del 1986, 6,5). Il miglior rimbalzista è Lombardi con una media di 7,5 a partita, seguito da Marcius con 6,4. Nel roster di Treviglio c’è una vecchia conoscenza dei canturini: l’ala italo-argentina classe ‘86 Bruno Cerella, che tra Pallacanestro Varese e soprattutto Olimpia Milano ha incrociato i biancoblù in tantissimi derby lombardi di serie A1.

Quella di domenica sarà una sfida tutta in famiglia per il clan Sacchetti: Meo e Tommaso nello staff tecnico di Cantù, Brian sul campo con Treviglio. La coppia formata da Meo e Brian Sacchetti, tra il 2014 e il 2015 alla Dinamo Sassari, ha vinto uno scudetto, una Supercoppa Italiana e due Coppe Italia. Assente tra i bergamaschi Marini. Ex di turno: il pivot classe ’89 Matteo Da Ros, che ha vestito la maglia di Treviglio dal 2008 al 2010, mentre il neoacquisto dei bergamaschi Luca Vitali (play del 1986) ha giocato i playoff con Cantù nella passata stagione.

"Sarà una partita stimolante, dato che anche loro arrivano da una bella striscia di vittorie – spiega coach Sacchetti -. Confido in una bella cornice di pubblico, che è sempre stata importante in questi mesi e che ci ha aiutato a giocare una buona pallacanestro. Dobbiamo cercare di scendere in campo mettendo in mostra i nostri punti forti. Treviglio ha diversi giocatori d’esperienza, come Cerella e Brian. Adesso hanno aggiunto anche Vitali, mentre la guardia americana Clark è cresciuta molto in questa prima parte di stagione. Dovrebbe esserci anche Giuri, un giocatore molto fisico che all’andata aveva qualche problema. Noi stiamo bene e non abbiamo acciacchi, gli allenamenti proseguono con una buona intensità".

 

 

il Canturino NEWS - supplemento quotidiano a Lario News, testata giornalistica registrata (Tribunale LC n. 234/2015)