Quale strategia di gioco è preferibile utilizzare nel poker

venerdì, 28 agosto 2020

Il gioco del poker è conosciuto in tutto il mondo per essere una delle principali attrattive dove l’elemento strategico e l’abilità possono realmente fare la differenza. L'utilizzo della matematica è una delle strategie possibili che ci dimostrano come vincere a poker migliorando il nostro livello al tavolo da gioco sia durante una gara di torneo, sia quando ci si sta allenando giocando online.

Come si gioca seguendo le regole matematiche e la strategia fondamentale per il poker

Una delle caratteristiche che rendono il gioco del poker così conosciuto e praticato nel tempo è sicuramente dettata dalla necessità di basarsi sull’istinto per vincere e calcolare il proprio punteggio senza perdere molto tempo, durante le azioni salienti di una partita di Texas Hold’Em. Pur avvalendosi del proprio istinto il miglior giocatore di poker conosce una regola fondamentale non scritta: ogni tavolo, ogni partita per essere vinta deve essere portata a termine con uno stile di gioco differente. Questo aspetto è fondamentale per ampliare le conoscenze di gioco e gli skill utili per vincere.

Non è un caso se anche i giocatori più esperti, coloro i quali ritengono che la partita ottimale di poker debba essere svolta con tempi piuttosto ridotti, prima o poi si approcciano a un tipo differente di gioco, non fosse altro che per conoscere lo stile di un potenziale avversario. Per diventare un bravo giocatore di poker è importante sviluppare alcune tecniche e strategie che si basano sulla matematica, sul calcolo delle probabilità e sulla statistica.

Partiamo da questa premessa: un giocatore di dadi può escludere la matematica, ma anche in quel caso conoscere un po’ di calcolo delle probabilità può essere utile, anche se non necessario. Nel caso del poker questo tipo di discorso decade, in quanto avere un approccio più tecnico e scientifico serve per rendere lo stile di gioco più efficace e nella migliore delle ipotesi, vincente. Utilizzare la matematica e la statistica non sono una regola fissa per sbancare al casinò o per vincere grandi somme di denaro, ma riducono lo svantaggio che un giocatore troppo emotivo spesso finisce per avere contro i propri avversari. Il gioco del poker infatti non si basa solo sulle proprie abilità, né sulla strategia fondamentale per vincere, visto che ci sono alcuni accorgimenti di tipo psicologico che bisogna prendere in considerazione.

Che cosa sono le pot odds nel gioco del poker

Per pot odds abitualmente intendiamo le probabilità di vincita e le quote che ogni singolo piatto contiene in base al punto a nostra disposizione. Calcolare con precisione le nostre pot odds a poker può fare la differenza tra una mano vincente e una perdente. Tuttavia il giocatore di poker abile deve saper evitare le trappole che nelle azioni salienti possono capitare. Ad esempio nel gioco del Texas Hold’Em è utile evitare di cadere in tentazione durante la fase del turn e del river qualora non siate del tutto convinti del vostro punto.

Come vincere una mano avendo un punto inferiore rispetto al nostro avversario

Se siete giocatori abili o comunque mossi da curiosità vi sarete certamente posti una domanda del genere, ma la risposta non è univoca per ogni giocatore e per ogni mano. E’ davvero possibile bluffare e vincere nel gioco del poker? Un abile giocatore vi dirà che dipende dalla situazione, dalla mano e dal tavolo specifico. Bisogna partire naturalmente da un gioco lineare, sciolto e basato sul punto effettivo che avete in mano. Molti giocatori sono capaci di bluffare e di portare a casa una mano fortunata, ma questo non deve diventare necessariamente un metodo da adottare in ogni tipo di partita di poker.

Giocare in stile ratio vs percentuale

E’ sicuramente uno dei modi di intendere il gioco del poker più classico e con maggiori probabilità di successo alla lunga. Bisogna calcolare un rapporto di 3:1 tra la nostra giocata e la cifra che andremo a vincere in caso di buona riuscita della mano. Un metodo efficace che per alcuni giocatori spesso rappresenta il punto di partenza durante ogni partita importante. E’ uno stile di gioco molto classico ed efficace, proprio perché lineare e comprensibile per i più. Tuttavia per chi pratica da tempo il gioco del poker è necessario comprendere come ogni partita possa darci un punto di vista differente, rispetto alla strategia da adottare, che deve essere mista e flessibile. Soprattutto quando si gioca live è fondamentale non mostrare il nostro fianco debole all’avversario durante la fase di studio del gioco. Il motivo è semplice: non è detto che il nostro avversario sia meno abile solo perché sbaglia qualche mano o un punto. Potrebbe trattarsi di una tattica per farvi uscire allo scoperto e battervi nel corso della partita, quando il gioco diventa più audace.

il Canturino NEWS - supplemento quotidiano a Lario News, testata giornalistica registrata (Tribunale LC n. 234/2015)