GIOVANI – Canturnament prima giornata: Sant’Elia e Fermi alle semifinali

martedì, 13 dicembre 2022

CANTÙ - L’Istituto Sant’Elia e il Liceo Fermi accedono alle semifinali della prima edizione del Canturnament, torneo interscolastico promosso da Pallacanestro Cantù che ha visto ieri la prima giornata di sfide sul parquet del Toto Caimi di Vighizzolo.

Per il Sant’Elia due successi su due gare disputate, il che significa qualificazione come prima del Girone di Cantù. Passa al turno successivo anche il Fermi che si qualifica come seconda. Le due squadre incontreranno la prima e la seconda del Girone di Como. Niente da fare per il Melotti, che chiude il raggruppamento all’ultimo posto. Il Girone di Como scenderà in campo il 23 gennaio con i seguenti incontri: Centro Studi Casnati vs Jean Monnet; Setificio Isis Carcano vs Casnati; Carcano vs Jean Monnet.

Di seguito il dettaglio dei match con le cronache scritte dagli Uffici Stampa dei tre Istituti Scolastici.

Sant’Elia 80
Melotti 27
Parziale primo tempo 41-5.

Sant’Elia: Rotta 8, Salvioni 2, Molteni 7, Colombo 2, Tosetti 10, Brembilla 11, Borsani 4, Carioni 7, Milici 4, Clerici 10, Bandirali 6, Pirovano 9. All.: Buscema
Melotti: Orsenigo 6, Ropacchi, Colombo 2, Carpani, Merlo 3, Molteni, Degani 2, Mancino, Ballabio 8, Kovalenko, Russo 6, Schieppati. All.: Moi
Arbitri: Cantafio, Sironi

Agile vittoria per i ragazzi del Sant’Elia che al loro esordio nell’High School Canturnament si impongono sul Liceo Melotti per 80-27, sfruttando il loro grande vantaggio tecnico e atletico.
Il primo dei due tempi da 15 minuti parte in maniera un po’ distratta da parte di entrambe le squadre, con molte palle perse e contropiedi. Dopo cinque minuti, il punteggio recita 11-5 per il Sant’Elia. I ragazzi di Coach Buscema riescono però a stringere le maglie in difesa e grazie alle molte palle recuperate piazzano un parziale da 30-0 che si rivelerà decisivo ai fini dell’incontro. Il primo tempo si chiude con il Sant’Elia in vantaggio per 41-5.
Gli ultimi 15 minuti si rivelano di pura gestione per la squadra in vantaggio, che prima chiude definitivamente il match grazie a una pioggia di triple in apertura di ripresa e poi amministra tranquillamente. Il Melotti nonostante il netto passivo non si arrende mai e prova fino alla fine a sopperire al gap fisico e tecnico con tanta voglia e grinta, ma ciò non basta a riaprire una partita ormai decisa. Nonostante tutto le due squadre lottano fino all’ultimo secondo, rendendo la partita molto piacevole da vedere. Alla sirena finale il punteggio segna 80-27 per il Sant’Elia che inizia al meglio la competizione, da segnalare le ottime prestazioni di Brembilla, Clerici e Tosetti, che rispettivamente segnano 11 punti il primo e 10 a testa gli altri due.

Fermi 63
Sant’Elia 73
Parziale primo tempo 35-39.

Fermi: Vezzoli, Greco, Pioguardi 7, Bernasconi 8, Caloro 5, Cairoli 24, Somaschini 3, Basilico 3, Campi 4, Paccagnella, Mingaluso 3, Fasola 6. All.: Monti
Sant’Elia: Rotta 5, Tettamanti 4, Zimonjic 3, Bianchi 4, Tosetti 10, Brembilla 14, Borsani 3, Carioni 3, Milici 1, Moscatelli 16, Caspani, Cattaneo 10. All.: Buscema
Arbitri: Cantafio, Borghi

En plein per il Sant’Elia che batte anche il Liceo Fermi e vince il suo girone al termine di una sfida combattuta e si guadagna l’accesso alle semifinali dell’High School Canturnament.
Match che vede partire molto forti i ragazzi del Fermi grazie a un paio di canestri di energia, ma il Sant’Elia risponde colpo su colpo sfruttando il suo maggior talento con un Brembilla sugli scudi. Il primo tempo è molto equilibrato, come del resto sarà tutta la partita. Tanti parziali e contro-parziali da entrambe le squadre. Il Sant’Elia per colpa di qualche palla persa e qualche distrazione difensiva di troppo non riesce a scappare. La prima frazione si chiude quindi sul 35-39 per i ragazzi di coach Buscema, risultato che non preclude nessuno scenario per il secondo tempo.
La ripresa inizia sulla falsa riga del primo tempo, con il Sant’Elia che dimostra la sua superiorità solo a tratti e il Fermi che resta costantemente in partita. Nei primi cinque minuti il Sant’Elia prova la fuga portandosi fino al +11, ma questa partita vive di momenti e il Liceo Fermi torna subito sotto. Le squadre resteranno in sostanziale equilibrio fino a due minuti dalla fine, dove dopo un parziale di 6-0 per il Fermi il tabellone recita 63-65. Proprio nel momento decisivo il Sant’Elia non sbaglia e disputa un ottimo rush finale, chiudendo il match sul 63-73. Vittoria molto più sofferta quindi rispetto alla precedente, ma che permette ai ragazzi del Sant’Elia di chiudere la prima fase del torneo al primo posto. Oltre alla grande partita di Brembilla, che chiude con 14 punti realizzati, è fondamentale anche l’apporto di Moscatelli e dei suoi 16 punti.
(Michele Nespoli – addetto stampa Sant’Elia)

Fermi 74
Melotti 37
Parziale primo tempo 38-23.

Fermi: Vezzoli 3, Greco, Dioguardi 9, Bernasconi 4, Caloro 11, Cairoli 14, Somaschini 8, Basilico 3, Campi 7, Paccagnella 5, Macaluso 2, Fasola 8. All.: Monti
Melotti: Orsenigo, Boracchi, Colombo, Carpani, Merlo 2, Molteni, Degani 2, Mancino, Ballabio 12, Kovalenko 2, Russo 19, Schepiatti. All: Moi
Arbitri: Borghi, Sifoni

Esordio col botto per il Fermi, che nella prima partita segna 74 punti e sconfigge il Melotti senza troppe difficoltà. Iniziamo il primo quarto con lo spirito giusto, agguerriti, con voglia di vincere e senza timore degli avversari. Il primo punto è subito combattuto, ma ci pensa Somaschini che va a canestro e dà inizio alla partita. Il Melotti risponde, soprattutto con i tiri liberi conquistati per i quattro falli del Fermi. L’artistico chiede timeout e, dopo la pausa, ritrova la fisicità, tornando in campo più competitivo che mai. I nostri subiscono la situazione, ma concludono il primo quarto con una tripla e il punteggio favorevole di 38-23. Si passa al secondo tempo e non c’è scusa che tenga: il Fermi procede a spron battuto, senza lasciare spazio agli avversari e, con l’eccellente prestazione di Cairoli, si aggiudica la prima partita.

Fermi 63
Sant’Elia 73
Parziale primo tempo 35-39.

Fermi: Vezzoli, Greco, Dioguardi 7, Bernasconi 8, Caloro 5, Cairoli 24, Somaschini 4, Basilico 2, Campi 4, Paccagnella, Macaluso 3, Fasola 6. All.: Monti
Sant’Elia: Rotta 5, Tettamanti 3, Zimonjc 3, Bianchi 8, Tosetti 10, Brembilla 13, Borsani 3, Carioni 5, Milici 1, Moscatelli 16, Caspani, Cattaneo 6. All.: Buscema
Arbitri: Cantafio, Borghi

Lotta all’ultimo canestro tra Fermi e Sant’Elia: due tempi combattuti punto a punto con la vittoria come unico obiettivo, ma il Fermi esce sconfitto di 10 punti.
È un Fermi carico dopo la precedente vittoria: aspettative alte e prospettive buone. L’arbitro lancia la palla e da subito le due squadre si danno battaglia. Già dai primi punti si vedono in campo due quintetti che sanno cos’è l’agonismo. Nel primo tempo il Fermi resta al passo, con diversi canestri di Bernasconi, ma il Sant’Elia non si ferma, prosegue con una serie di triple e porta a casa il parziale al 15’.
Inizia il secondo quarto e i nostri ragazzi sfidano quelli del Sant’Elia a testa alta e senza paura, nonostante le eccellenze presenti nel quintetto avversario. Fino a tre minuti dalla fine nulla è ancora deciso, lo sportivo è avanti di pochi punti e il Fermi non sembra dare segni di cedimento. Una serie di rimbalzi sfortunati, colpi che girano sul ferro senza entrare a canestro e, ovviamente, la bravura degli avversari decretano la dignitosissima sconfitta della nostra formazione, che si può comunque ritenere soddisfatta del risultato ottenuto.
«Un Sant’Elia squadra con giocatori ottimi - spiega Cairoli -. Abbiamo provato a dare il massimo fino alla fine, ma hanno prevalso le loro qualità. Complimenti a loro. Noi siamo pronti ad affrontare la prima dell’altro girone in semifinale».
Per il Fermi appuntamento adesso al prossimo 13 febbraio per la semifinale.
(Sofia Pallavicini e Luca Presta – addetti stampa Fermi)

Fermi 74
Melotti 37
Parziale primo tempo 23-38.

Fermi: Basilico 3, Bernasconi 4, Cairoli 14, Caloro 11, Campi 7, Dioguardi 9, Fasola 8, Macaluso 2, Paccagnella 5, Somaschini 8, Vezzoli 3, Greco. All.: Monti
Melotti: Ballabio 12, Degani 2, Kavalenko 2, Merlo 2, Russo 19, Boracchi, Carpani, Colombo, Mancino, Molteni, Orsenigo, Schieppoti. All.: Moi
Arbitri: Borghi, Sironi

Débâcle per il Liceo Artistico Fausto Melotti di Cantù, sconfitto dai giocatori del Liceo Scientifico Enrico Fermi (74-37) sul parquet del Toto Caimi. Melottiani fortemente provati, ma orgogliosi dell’impegno e delle forze spesi durante la preparazione all’evento e nella prima partita del girone High School Canturnament 2022.
Coach Moi decide di aprire le danze del girone sportivo Canturnament con un quintetto iniziale formato da Ballabio, Colombo, Merlo, Molteni e Russo. A contrastare subito nella squadra avversaria il quintetto Fasola, Cairoli, Dioguardi, Bernasconi e Somaschini, l’ultimo dei quali dà ufficialmente inizio alla partita segnando il primo canestro per il Fermi. Risposta immediata da parte di Merlo, che fa sentire la voce del Melotti segnando il primo tiro per l’Istituto d’Arte. Notevoli gli interventi di Russo durante il primo periodo, contrastati appieno dall’avversario Cairoli e dalla complicità avversaria tra i due giocatori. Primo tempo a favore del Fermi (38-23).
Secondo periodo: immediati gli interventi avversari di Cairoli e Paccagnella, accompagnati da Dioguardi e Fasola. In pronta risposta i canestri di Ballabio e Russo, i quali risollevano il morale e il punteggio melottiano della combattuta partita. Minanti ed allo stesso tempo efficaci gli interventi dell’avversaria Caloro Beatrice, che scalfiscono ma non demoliscono la squadra del Melotti. Continua complicità avversaria tra Cairoli e Russo, nel mezzo della quale sbucano punti preziosi realizzati da Degani. Canestro conclusivo di Campi che porta ad un punteggio finale di 74-37 sempre per il Liceo Enrico Fermi. Sconfitta per il Liceo Melotti, che, nonostante il distacco numerico dal punteggio avversario, non si demoralizza e torna subito in campo a riscaldarsi per la partita successiva.

Sant’Elia 80
Melotti 27
Parziale primo tempo 41-5.

Sant’Elia: Bianchi 2, Borsani 4, Brembilla 11, Carioni 9, Caspani 6, Cattaneo 9, Milici 4, Moscatelli 10, Rotta 5, Tettamanti 2, Tosetti 11, Zimonjic 7. All.: Buscema
Melotti: Ballabio 9, Colombo 2, Degani 7, Merlo 3, Orsenigo 6, Russo 6, Basilico, Boracchi, Carpani, Kavalenko, Mancino, Molteni, Schieppoti. All.: Moi
Arbitri: Cantafio, Sironi

Niente da fare per il Liceo Artistico Fausto Melotti, che perde anche la seconda partita del girone High School Canturnament 2022 contro l’Istituto Tecnico Antonio Sant’Elia (80-27).
L’elevato distacco di punti non ha però demoralizzato la squadra di giovani artisti, che è tornata a casa contenta e grata dell’esperienza concessa e carica delle emozioni che il pallone a spicchi ha suscitato nei giocatori.
Seconda partita della giornata per il Liceo Fausto Melotti con schierati in prima linea Ballabio, Colombo, Kavalenko, Merlo e Russo. Evidente fin da subito l’offensiva del Sant’Elia, che non tarda a totalizzare un numero esiguo di punti. Preziosi per il Melotti i canestri di Colombo e Russo, anche se la squadra fatica a resistere all’incessante avanzata degli avversari. Tra loro si distinguono Tosetti e Brembilla, che totalizzano un’elevata quantità di punti che porta la squadra in netto vantaggio.
Il Melotti fatica invece a totalizzare canestri, rimanendo in uno svantaggio notevole rispetto agli avversari.
Alla fine del primo tempo la partita è a favore dell’istituto Sant’Elia, con una valutazione di 41-5.
Nel secondo tempo la squadra melottiana si riprende leggermente rispetto al primo periodo, iniziando a portare a casa una serie di canestri nettamente più elevata rispetto al tempo precedente. Ad aumentare il punteggio i diversi canestri da parte di Orsenigo, accompagnati da una serie di punti totalizzati da Ballabio. Sempre alta e indistruttibile rimane la resistenza del Sant’Elia, che nonostante la ripresa del Melotti continua a segnare incessantemente. Degni di nota i punti accumulati da Carioni, Clerici e Brandirali, che permettono di far arrivare la squadra ad un punteggio finale di 80-27, consentendogli dunque di vincere la partita.
Il Liceo Melotti, nonostante la sconfitta subita e l’elevata differenza di punti, riesce a dimostrarsi resiliente e a terminare la partita con determinazione e serietà. Un ringraziamento speciale da parte del Liceo Melotti alla Pallacanestro Cantù per la grande preparazione all’evento e per la disponibilità e l’accoglienza che ci hanno dimostrato.
(Diletta Galdini – addetto stampa Liceo Melotti)

 

il Canturino NEWS - supplemento quotidiano a Lario News, testata giornalistica registrata (Tribunale LC n. 234/2015)