ECLISSI LUNARE PARZIALE – Occhi al cielo questa notte: il ‘picco’ sarà alle 23:30

martedì, 16 luglio 2019

CANTÙ - Ancora una volta la natura ci regalerà uno spettacolo da non perdersi; l'appuntamento è per questa notte, con una parziale eclissi lunare visibile a occhio nudo da qualsiasi area geografica in cui il nostro satellite sorgerà nelle ultime ore di oggi.

L'allineamento Sole-Terra-Luna farà sì che quest'ultima venga parzialmente coperta dall'ombra del nostro pianeta, restando dunque illuminata solo per una porzione e con il tipico colore rossastro.

Destino vuole che l'evento capiti a puntino con il cinquantesimo anniversario del famoso primo allunaggio (20 luglio 1969), quando la missione Apollo 11 portò per la prima volta l'essere umano sul suolo del tanto sognato satellite.

Risultati immagini per missione Apollo 11

Con un po' di immaginazione e tanta voglia di viaggiare, questa sera la Luna sarà super popolata, almeno dalla nostra fantasia e dai nostri sguardi che che vanno ben oltre i 384mila km che ci separano.

Una cosa è certa: è nelle notti come questa che il firmamento può rendersi protagonista e permetterci, nell'epoca della frenesia e dei mille problemi che ci circondano, di essere felici e dimenticare, almeno per qualche migliaio di km, preoccupazioni e distrazioni solamente volgendogli lo sguardo.

E allora tutti con il naso all'insù a partire dal sorgere del satellite, che nelle nostre località avverrà alle 21 circa, quasi in contemporanea con il tramonto del Sole. L'eclissi vera e propria comincerà circa un'ora più tardi, con il picco che verrà raggiunto attorno alle 23:30, quando sarà nascosto più del 60% del suolo lunare.

L'evento andrà scemando fino a poco più tardi delle 2:15, quando la Luna uscirà dal cono d'ombra e tornerà ad essere visibile in tutto il suo splendore.

G. G.

 

 

il Canturino NEWS - supplemento quotidiano a Lario News, testata giornalistica registrata (Tribunale LC n. 234/2015)