200-125dumps 100-105dumps 210-260dumps 300-115dumps 200-105dumps 300-101dumps 200-310dumps 210-060dumps 200-355dumps 640-911dumps 300-075dumps 300-208dumps 300-070dumps 300-360dumps 642-998dumps QV_DEVELOPER_01dumps 400-101dumps 210-451dumps 700-501dumps 400-051dumps 117-201exam 070-243exam 70-696dump 648-244dumps 500-005dumps 640-875dumps 700-505 640-878dumps 600-199dumps 400-351dumps 101-400dump 300-320dumps 210-065dumps 70-480dumps CCA-500dumps

CANTÙ – Ecco il programma di Lavori in Corso: “Il sentore è positivo”

giovedì, 18 maggio 2017

CANTÙ – La presentazione del programma elettorale di Lavori in Corso e delle due liste civiche che sosterranno la candidatura di Francesco Pavesi – Cantù Rugiada e Frazioni in Corso – è andata in scena nella serata di ieri all’interno della sala civica di Vighizzolo, ed è riuscita a coinvolgere un centinaio di persone (per la maggior parte simpatizzanti o candidati in consiglio comunale).

Il candidato sindaco Francesco Pavesi, introducendo la serata, ha ribadito i concetti già espressi qualche giorno fa in occasione della presentazione ufficiale di tutti i candidati, e ha affermato di sentirsi “davvero orgoglioso per il lavoro svolto negli ultimi anni e per aver coinvolto un gran numero di persone”.

Alla serata ha preso parte anche il Sindaco Claudio Bizzozero: il primo cittadino ha colto l’occasione per raccontare qualche aneddoto sulla nascita di Lavori in Corso e per esprimere i propri complimenti a Francesco Pavesi, definito “il miglior candidato in assoluto”. “Sono convinto che Lavori in Corso vincerà di nuovo – ha affermato Bizzozero; - Conosco Francesco Pavesi da tanti anni, dal lontano 1999, e sono sicuro che sarà un ottimo sindaco”.

Francesco Pavesi ha successivamente illustrato i tratti salienti del programma, tra i quali vale la pena menzionare il tema della riqualificazione dei parchi cittadini – l’attuale maggioranza avrebbe in programma “una serie di interventi radicali” –, la valorizzazione del “patrimonio monumentale” della città e la grande attenzione che verrà dedicata al lavoro, alle imprese locali, ai commercianti (per i quali si vorrebbe studiare un piano generalizzato di abbassamento delle tasse). È stata riconfermata la centralità del tema della partecipazione, con la volontà di riproporre – e di rendere più efficienti – le assemblee civiche e tutti gli altri momenti di incontro con la cittadinanza.

Sul tema della legalità – ha affermato Pavesi – la nostra proposta è chiara: faremo di tutto per incrementare il numero del personale della Polizia Locale e per regolamentare i gruppi di controllo di vicinato. Punteremo molto anche sulla videosorveglianza ambientale”. E sull’esito finale delle elezioni, il commento di Pavesi è stato ancora più eloquente: “Il sentore è sicuramente positivo, anche perché non mi sembra di vedere grandi alternative”.

R. I.

 

il Canturino NEWS - supplemento quotidiano a Lario News, testata giornalistica registrata (Tribunale LC n. 234/2015)