200-125dumps 100-105dumps 210-260dumps 300-115dumps 200-105dumps 300-101dumps 200-310dumps 210-060dumps 200-355dumps 640-911dumps 300-075dumps 300-208dumps 300-070dumps 300-360dumps 642-998dumps QV_DEVELOPER_01dumps 400-101dumps 210-451dumps 700-501dumps 400-051dumps 117-201exam 070-243exam 70-696dump 648-244dumps 500-005dumps 640-875dumps 700-505 640-878dumps 600-199dumps 400-351dumps 101-400dump 300-320dumps 210-065dumps 70-480dumps CCA-500dumps

BRIANTEA84 – Tutto pronto per la finale scudetto: a Desio attesi 6.000 spettatori

lunedì, 15 maggio 2017

PORTO TORRES – La settimana di Briantea84 – Porto Torres è ufficialmente iniziata. L’incontro – il secondo atto della Finale Scudetto - si giocherà domenica prossima a Desio, dove potrebbero arrivare circa 6.000 tifosi canturini (nel 2015, quando la finale si giocò al Pianella, gli spettatori furono 3.900). La squadra di Marco Bergna si trova a un passo dalla conquista del titolo: dopo la vittoria in Gara 1 – un 64-61 in casa dei sardi – ai canturini serve solo un altro successo, soltanto uno. Per i biancoblù, giunti ormai alla quinta serie Scudetto negli ultimi cinque anni, si tratterebbe del secondo titolo consecutivo.

Ma l’avversario è certamente temibile, e nel corso di Gara 1 ha ampiamente dimostrato il proprio valore: la squadra di Bergna è riuscita a imporsi soltanto grazie a una grande prova collettiva, e l'esito del match è rimasto incerto fino a pochi istanti dalla fine, fino agli ultimissimi secondi.

“Grande partita, un compito svolto alla perfezione dai miei ragazzi – è il commento di Marco Bergna al termine di Gara 1; - Abbiamo giocato una partita di carattere, dal primo minuto fino alla fine, sapendo bene che non sarebbe stato facile chiudere i conti in poco tempo. Dovevamo avere pazienza e sangue freddo. Abbiamo avuto dei lapsus in difesa in qualche occasione, ma la sostanza è che siamo riusciti nel nostro intento e Porto Torres ha dei giocatori capaci di tutto. Volevamo mettere la nostra firma su questa partita, arriviamo da un periodo di grande forma, forse il secondo posto in Coppa Campioni ci ha messo ancora più fame. Tutti si sono fatti trovare pronti quando chiamati in causa e questo è un altro segnale positivo. Ora non ci resta che restare concentrati per questa settimana che ci porta a gara due. Sarà importante non sbagliare”.

L'eventuale Gara 3, in caso di sconfitta dei canturini, si giocherà domenica 27 maggio in Sardegna.

il Canturino NEWS - supplemento quotidiano a Lario News, testata giornalistica registrata (Tribunale LC n. 234/2015)